Corso di formazione gratis VS a pagamento: qual è il migliore? – VIDEO

Meglio scegliere un corso di formazione gratuito o meglio quelli a pagamento? Marco Fattizzo (CEO e fondatore di Euspert e di Bianco Lavoro) ci da la sua opinione in merito.

Dopo aver visto centinaia di situazioni all’interno dei corsi di formazione, Marco Fattizzo, CEO e fondatore del sito dedicato alle offerte di lavoro Euspert e del blog Bianco Lavoro, fornisce alcuni consigli utili  sul motivo per cui è consigliabile che gli utenti si indirizzino verso un corso di formazione a pagamento piuttosto che a uno completamente gratuito. Vediamo insieme i motivi.


Corsi di formazione gratis VS a pagamento

Nel 99% dei casi, quando vengono organizzati dei corsi di formazione completamente gratuiti finanziati, ad esempio, dalla Provincia, dalla Regione piuttosto che dall’Unione Europea, la qualità degli stessi risulta essere molto bassa in quanto non vi è interesse a fornire una certo livello qualitativo sia dal punto di vista dei contenuti trattati all’interno del corso sia a riguardo del livello di insegnamento dei docenti. I partecipanti al corso di formazione gratuito, inoltre, non hanno particolari pretese in virtù del fatto che non devono sborsare soldi per parteciparvi. Ad esempio, infatti, un corso di formazione gratis  può essere semplicemente considerato come un plusvalore da mettere sul curriculum vitae. Le eccezioni a riguardo della qualità dei corsi di formazione gratis organizzati in questo modo sono davvero rare.

Come scegliere un valido corso di formazione gratis

corsi di formazione

La cosa cambia quando si riesce ad ottenere un corso gratuito attraverso i Voucher o le Borse di Studio. Questi ultimi permettono di partecipare gratuitamente ad un corso di formazione come anche ad un Master, ma all’interno di un contesto in cui il corso, per gli altri partecipanti, risulta a pagamento. In questo specifico caso la situazione è completamente diversa, poichè coloro che non hanno accesso al voucher oppure alla Borsa di Studio devono pagare il corso di formazione ed hanno la prospettiva di specializzarsi lavorativamente ottenendo maggiori opportunità o, ad esempio, mettersi in proprio. Di conseguenza, se da un lato coloro che usufruiscono del voucher o della borsa di studio hanno il diritto di partecipare gratuitamente al corso, dall’altra parte gli utenti paganti pretendono una formazione adeguata attraverso dei docenti  adeguatamente formati che siano in grado di insegnare in maniera eccellente. In questo caso e per questi motivi, il livello del corso è decisamente superiore.



CATEGORIES
TAGS
Share This