Contributi per il reimpiego dei manager over 50 disoccupati

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in collaborazione con Italia Lavoro, Federmanager e Manageritalia ha dato il via ai contributi finalizzati al reinserimento lavorativo dei manager over 50 disoccupati. Il piano rientra nell’ambito dell’Azione di sistema Welfare to Work per le politiche di reimpiego e mira a frenare la perdita di occupazione manageriale.


L’incentivo a favore delle imprese per l’assunzione di dirigenti over 50 in stato di disoccupazione avrà la forma di un bonus di importo variabile secondo le diverse modalità di contratto di lavoro che verranno applicate.

Il contributo di cui potranno usufruire i datori di lavoro è pari a:

– 10.000 euro per ogni dirigente assunto con contratto a tempo indeterminato o a tempo determinato di almeno 24 mesi;

– 5.000 euro per ogni dirigente assunto con contratto a tempo determinato di almeno 12 mesi;

– 5.000 euro per ogni dirigente assunto con contratto di collaborazione a progetto di almeno 12 mesi.

Potranno essere ammesse a contributo esclusivamente le richieste riferibili ad assunzioni effettuate a partire dal 21 dicembre 2010 e non oltre il 30 novembre 2011, salvo la proroga dell’avviso. I dirigenti destinatari del beneficio devono avere compiuto 50 anni al momento dell’assunzione, e devono avere ricevuto un’intimazione formale di licenziamento, anche nel caso di una risoluzione del rapporto con una transazione con l’azienda. Nel caso di risoluzione consensuale del rapporto, il manager deve risultare disoccupato da almeno sei mesi.

Per avere maggiori informazioni e consultare l’avviso pubblico potrete visitare il sito è possibile consultare direttamente il sito.




CATEGORIES
Share This

COMMENTS