Contratto di locazione transitorio: definizione e modello

Che cosa è il contratto di locazione transitorio, quando si utilizza e una copia del modello da utilizzare liberamente.

Il contratto di locazione transitorio è un particolare contratto di affitto che consente alle parti di poter stipulare una locazione di durata inferiore a quella che viene prevista come minima per i contratti a canone concordato (3 anni). Disciplinato dalla l. 431/1998 e da successivi decreti ministeriali, il contratto di locazione transitorio consente così di poter soddisfare particolari esigenze delle parti, e regolare un rapporto di durata interiore rispetto a quelle “standard”.

Contratto di locazione transitorio per studenti

contratto di locazione transitorioSulla base di quanto sopra, è ben intuibile comprendere come una delle possibili fruizioni del contratto di locazione transitorio sia relativo alle esigenze degli studenti. Peraltro, si tenga conto come il compito di individuare le specifiche esigenze del locatore o del conduttore viene rimessa alla contrattazione territoriale tra le organizzazioni dei proprietari di immobili e degli inquilini più rappresentative, alle quali spesso bisogna affidarsi per poter individuare la disciplina dei contratti di locazione di natura transitoria.

Contratto di locazione transitorio commerciale

Un altro esempio di rapporto di affitto di breve termine è il contratto di locazione transitorio commerciale. Al di là delle casistiche ipotizzabili, rammentiamo comunque che l’esigenza transitoria del locatore o dell’inquilino (o di entrambe le parti) deve essere specificata in apposita clausola e supportata da documenti che devono essere allegati al contratto: l’assenza di tali condizioni potrebbe infatti comportare la conferma dell’intento di eludere il limite legale di durata che viene prevista dalla normativa vigente per i contratti ordinari.

In particolare, se le cause della transitorietà dipendono dalla volontà del locatore, quest’ultimo ha l’obbligo di confermarle prima della scadenza del contratto attraverso un’apposita comunicazione scritta da indirizzarsi al conduttore. Nell’ipotesi in cui ciò non avvenga, se il conduttore usufruisce ancora dell’immobile, il contratto può essere ricondotto nella disciplina ordinaria dei contratti a canone libero (con durata di 4 + 4 anni).

Durata del contratto di locazione transitorio

Il decreto 30 dicembre 2002 prevede che i contratti di locazione di natura transitoria possano avere una durata non inferiore a un mese, e non superiore a 18 mesi. Ne consegue che se i contraenti pattuiscono una durata inferiore a un mese, la clausola è nulla e viene applicata automaticamente la previsione normativa sulla durata minima di un mese; di contro, se le parti convengono una durata superiore a 18 mesi, la clausola è nulla e viene applicata automaticamente la durata massima prevista dalla legge, pari a 18 mesi.

Contratto di locazione transitorio e cedolare secca

Anche per i contratti di locazione transitori il locatore ha la facoltà di esercitare l’opzione per la cedolare secca, seguendo quanto previsto dalla legge.

Contratto di locazione transitorio: il modello

Ecco un modello completo da scaricare:

[embeddoc url=”https://news.biancolavoro.it/files/locazione_abitativa_transitoria.pdf” width=”100%” download=”all” viewer=”google”]

Contratto di locazione transitorio: il rinnovo

Alla scadenza del contratto di locazione transitorio, l’affitto si conclude senza che vi sia necessità di effettuare alcuna comunicazione dalle parti. Nel caso in cui siano ancora in essere le cause di transitorietà, le parti dovranno scegliere se confermare o meno l’interesse a proseguire l’affitto transitorio.

Rammentiamo altresì che il contratto di locazione transitorio può essere rinnovato alla scadenza se si comunica al locatore questa possibilità, e qualora il locatore non la neghi in maniera esplicita. In questo ultimo caso, non si potrà procedere a un nuovo contratto di locazione transitorio, il quale verrà invece sostituito con un contratto classico di quattro anni di durata, più eventuali quattro rinnovabili.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)