Concorso Regione Toscana: disponibili 22 posti di lavoro per amministrativi

La Regione Toscana ha indetto un concorso pubblico che rende disponibili 22 posti di lavoro a tempo indeterminato per amministrativi. La selezione è volta ad individuare risorse con il profilo professionale di “Assistente amministrativo” con il ruolo di “Assistente gestione fondi comunitari e nazionali”. La domanda di partecipazione al concorso deve essere presentata, secondo le modalità indicate nel bando, entro il giorno 22 agosto 2014. Si precisa che sui posti messi a concorso si applicano le seguenti riserve: il 30% dei posti sono riservati ai soggetti che hanno maturato tre anni di servizio con rapporto di lavoro a tempo determinato alle dipendenze della Regione Toscana; il 10% ai soggetti appartenenti alle categorie di cui alla legge n.68/1999; il 10% ai volontari delle FF.AA..concorso regione toscana


Per la partecipazione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

cittadinanza italiana o di stato membro dell’Unione Europea; conoscenza della lingua italiana; maggiore età; idoneità fisica all’impiego; non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo; non essere stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione; essere in possesso del titolo di studio di scuola secondaria superiore (diploma di maturità); avere almeno 24 mesi di esperienza, con rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato o indeterminato presso una pubblica amministrazione o nel settore privato, per lo svolgimento di una delle seguenti funzioni: amministrative, contabili, di assistenza tecnica, supporto e istruttoria, relativamente alle attività dirette all’attuazione di piani, programmi e procedure per l’assegnazione, gestione, monitoraggio dei fondi comunitari e nazionali; eventuale possesso di requisiti che conferiscano il diritto alla riserva o la preferenza.

Prove d’esame: consistono in una prova scritta e una orale:

  • prova scritta: elaborato scritto, quiz o questionario a risposte sintetiche su una o più delle seguenti materie: normativa comunitaria, nazionale e regionale inerente i fondi comunitari e nazionali; diritto amministrativo, con particolare riferimento a: sistema delle fonti del diritto, principi in materia di azione amministrativa; atti amministrativi e procedimento amministrativo; appalti e contratti della P.A.; diritto regionale, con particolare riferimento allo Statuto e all’organizzazione e funzionamento della Regione Toscana; sistema di gestione e monitoraggio delle attività finanziate con risorse relative a fondi comunitari e nazionali; strumenti e tecniche di elaborazione, pianificazione e programmazione di progetti comunitari; contabilità e bilancio regionale e strumenti di programmazione finanziaria e gestionale della Regione Toscana.
  • prova orale: oltre che sulle materie oggetto della prova scritta, verterà sulla conoscenza dei seguenti argomenti: rapporto di lavoro nella pubblica amministrazione; strumenti applicativi informatici di base e strumenti web; conoscenza della lingua inglese (per i candidati non italiani sarà anche valutata l’adeguatezza della conoscenza della lingua italiana).

Tutti gli interessati possono consultare il bando di concorso cliccando: [to_like]a questa pagina.[/to_like]





CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)