Concorso pubblico per 14 tenenti della Guardia di Finanza

È indetto un concorso pubblico per il reclutamento di 14 tenenti in servizio permanente effettivo del ruolo tecnico-logistico-amministrativo del Corpo della Guardia di Finanza per l'anno 2013. Il bando è disponibile sulla Gazzetta Ufficiale n° 55 del 12 luglio 2013.


Per quanto concerne i 14 posti disponibili, 5 di essi sono destinati agli ufficiali in ferma prefissata (con almeno 18 mesi di servizio) e agli ufficiali di complemento (che abbiano già prestato servizio nella Guardia di Finanza). I posti verranno ripartiti nell'amministrazione (tre) e nella telematica (due).

Per quanto riguarda i rimanenti 9 posti sono aperti a tutti i cittadini italiani in possesso dei requisiti richiesti e verranno ripartiti nelle seguenti specialità: due per l'amministrazione, due per la telematica e cinque per la sanità.

Ogni candidato può proporsi per una sola categoria e una sola specialità.

Requisiti per partecipare. I requisiti necessari per poter partecipare al concorso sono: a) non aver superato il compimento del 32° anno di età; b) essere cittadino italiano; c) avere il godimento dei diritti politici e civili; d) non avere l'interdizione dai pubblici uffici; e) non aver dichiarato l'obiezione di coscienza; f) non aver avuto condanne penali né avere carichi pendenti; g) dimostrare idoneità psico-fisica e attitudinale al servizio militare; h) possedere il titolo di studio idoneo; i) possedere l'iscrizione all'albo dei medici-chirurghi, per coloro che intendano candidarsi per la specialità sanità.

Come inoltrare la domanda di partecipazione. Tutta la procedura relativa all'iscrizione va espletata in via telematica, attraverso il sito www.gdf.gov.it. Al termine della procedura di compilazione online, l'istanza dovrà essere stampata, firmata e consegnata a mano o a mezzo raccomandata.

Le domande vanno presentate entro il 12 agosto 2013.

La fase di selezione prevede, oltre all'accertamento di tutti i requisiti richiesti, il superamento di prove d'esame e, nella fattispecie, di: a) una prova preliminare ( test logico-matematici e culturali); b) una prova scritta di cultura tecnico-professionale; c) accertamento dell'idoneità psico-fisica; d) accertamento di attitudine al servizio; e) una prova orale; f) una prova facoltativa di lingua straniera; g) accertamento e valutazione dei titoli; h) visita medica.

Ulteriori informazioni e dettagli sono disponibili sul sito ufficiale.



CATEGORIES
Share This

COMMENTS