Concorso per impiegati amministrativi, categorie protette

concorso amministrativiConcorso pubblico per impiegati amministrativi appartenenti alle categorie protette (Legge 68/1999). L’Azienda Sanitaria Locale di Vercelli ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per 2 posti di Assistente Amministrativo (categoria C), di cui uno riservato alle categorie di cui all’art. 1 della Legge n. 68/1999 e uno riservato alle categorie di cui all’art. 18 – 2° comma – della Legge n. 68/1999. La domanda di ammissione al concorso, datata e firmata dall’aspirante e redatta su carta semplice, deve essere presentata entro il giorno 16 giugno 2014.


Requisiti di ammissione: cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea; idoneità allo svolgimento delle mansioni proprie del profilo professionale messo a concorso; titolo di istruzione secondaria di secondo grado; appartenenza ad una delle categorie di cui all’art. 1 della Legge n. 12.3.1999, n. 68 (ad esclusione delle categorie dei non vedenti e dei sordomuti) e all’art. 18 – 2° comma – della Legge 12.3.1999, n. 68; iscrizione nelle apposite liste speciali tenute dai centri per l’impiego provinciali riservate ai lavoratori appartenenti alle categorie di cui all’art. 1 e all’art. 18 – 2° comma – della Legge n. 68/1999. Non possono invece accedere agli impieghi coloro che siano stati esclusi dall’elettorato attivo nonché coloro che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione.

Le prove d’esame sono articolate in una prova scritta, in una prova pratica ed in una prova orale:

  • prova scritta: consiste nello svolgimento di un tema o nella soluzione di quesiti a risposta sintetica. In relazione al profilo professionale a concorso, le materie d’esame sono: elementi di diritto amministrativo e di legislazione sanitaria nazionale e regionale; disposizioni normative in materia di protezione dei dati personali e di semplificazione amministrativa; diritti e obblighi del dipendente pubblico; codice di comportamento.
  • prova pratica: consiste nell’esecuzione di tecniche specifiche o nella predisposizione di atti connessi alla qualificazione professionale richiesta;
  • prova orale: consiste in un colloquio sulle materie oggetto della prova scritta e comprende, oltre ad elementi di informatica anche la verifica della conoscenza almeno a livello iniziale di una lingua straniera scelta tra inglese e francese.

Per ulteriori informazioni, il Bando di concorso è disponibile a questa pagina.

 



CATEGORIES
Share This

COMMENTS