Concorso per amministrativi, Università Milano Bicocca

Concorso per amministrativi presso l'Università degli Studi di Milano Bicocca: ecco i requisiti richiesti per parteciparvi, le prove d’esame previste e il bando del concorso.

L’Università degli Studi di Milano Bicocca ha aperto un concorso per amministrativi. Nello specifico, si tratta di una selezione, per esami, per il reclutamento di tre unità di personale di categoria D, posizione economica D1, area amministrativa gestionale, con rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato (della durata di 12 mesi) nell’area della formazione, servizio di Job Placement. Le domande di partecipazione al concorso devono essere spedite entro il giorno 22 settembre 2014.


Per l’ammissione al concorso per amministrativi è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  • titolo di studio: diploma di laurea  conseguito  secondo  le modalità precedenti e successive all’entrata in vigore  del  decreto ministeriale 509/1999  e  del  decreto  ministeriale  n.  270/2004  e successive modificazioni e  integrazioni  (per  i  titoli  di  studio conseguiti all’estero è richiesta la dichiarazione  di  equipollenza ai sensi della vigente normativa in materia);
  • età non inferiore agli anni 18;
  • cittadinanza italiana o di altro Stato membro della Unione Europea;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • essere in posizione regolare  nei  riguardi  degli  obblighi militari (per i nati sino all’anno 1985);

Non possono invece partecipare al concorso  coloro  che  sono  stati esclusi dall’elettorato politico attivo e coloro che sono stati destituiti o dispensati  dall’impiego  presso  una  pubblica  amministrazione.

Selezione dei candidati. Qualora il numero delle domande di partecipazione  sia  uguale  o superiore a 100, le prove d’esame saranno precedute da una  prova  di  preselezione  consistente  nella soluzione di test a risposta multipla sugli argomenti  oggetto  delle prove stesse. A queste ultime potranno partecipare i primi quaranta classificati nel test preselettivo. Gli esami consisteranno  in  una  prova  scritta  con  domande  a risposta sintetica, una seconda prova scritta a contenuto teorico-pratico  e in una prova orale sui seguenti argomenti:

prova scritta con domande a risposta sintetica: linee guida  in materia di orientamento, le politiche comunitarie per  l’occupazione, le politiche attive del lavoro, la normativa in materia  di  stage  e tirocini, la  riforma  del  mercato  del  lavoro  e  le  nuove  forme contrattuali;

prova  scritta  a  contenuto   teorico-pratico:   strumenti   e metodologie per l’orientamento, utilizzo dei social network  in  tema di orientamento;

prova orale:  verterà  sugli  argomenti  oggetto  delle  prove scritte e sulla conoscenza della lingua inglese.

Tutti gli interessati possono consultare il bando di concorso qui disponibile:

Bando concorso per amministrativi – Università Milano Bicocca

Inoltre ti consiglio:

#1 – Se cerchi un nuovo lavoro, ecco per te il Kit Lavorare Sempre, garantito da Bianco Lavoro per qualità ed efficacia!

#2 – Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati sulla nostra job board Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito)



CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS