Concorso per agenti di polizia municipale Rimini

Scadono il 24 settembre i termini per presentare le domande di partecipazione al corso – concorso pubblico per esami preordinato alla copertura – presso il Comune di Rimini – di 18 posti di Agente di Polizia Municipale. Vediamo nel dettaglio cosa prevede il bando, e in che modo poter inoltrare efficacemente la propria candidatura alla municipalità

Le caratteristiche del concorso: 

 

Il concorso è destinato a coprire 18 posizioni aperte, di cui la metà riservati a militari delle tre forze armate congedati senza demerito e agli ufficiali in ferma prefissata che hanno completato senza demerito la ferma contratta (per n. 5 posti) e al personale dipendente dell'Ente Comune di Rimini in servizio a tempo indeterminato per almeno tre anni e inquadrato nelle categorie B e B3 (per n. 4 posti) in possesso dei seguenti ulteriori requisiti: possesso del titolo di studio richiesto per l'accesso dall'esterno; conseguimento di una valutazione della performance individuale pari ad almeno l'80% della valutazione massima prevista dal sistema di valutazione del personale, per tre anni consecutivi, degli ultimi cinque, o per cinque anni anche non consecutivi degli ultimi otto anni antecedenti la data di scadenza del bando di concorso.

Requisiti di accesso al bando

Per poter partecipare al concorso è necessario essere in possesso di una serie di requisiti esplicitati nei documnti del bando: cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea. (sono equiparati ai cittadini italiani i cittadini della Repubblica di S. Marino e della Città del Vaticano); età non inferiore agli anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo d’ufficio; idoneità fisico-funzionale prevista per l’accesso alla figura professionale di agente di Polizia locale (prima dell'assunzione l'Amministrazione sottoporrà a visita medica di controllo i vincitori attraverso il medico competente); non essere stato licenziato da un precedente pubblico impiego, destituito o dispensato dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento; non essere inadempiente rispetto agli obblighi di leva. non essere stato dichiarato decaduto da un pubblico impiego, ai sensi dell’Art. 127, 1° comma, lettera d), del D.P.R. 10 gennaio 1957, n. 3; diploma di maturità; patente di guida categoria “B” in corso di validità; non aver prestato o non essere stato ammesso a prestare servizio militare non armato o servizio sostitutivo civile , in ottemperanza al divieto del combinato disposto dell'art. 636 del D.lgs. n. 66 del 15 marzo 2010; requisiti psico-atitudinali necessari per l’accesso alla figura professionale di agente di Polizia locale, così come stabiliti dalla deliberazione di Giunta Regionale dell’Emilia Romagna in data 14 febbraio 2005, n. 278; la conoscenza di base dell'informatica; la conoscenza di almeno una delle seguenti lingue straniere: inglese, tedesco, francese; l’accertamento del possesso dei presenti requisiti sarà effettuato tramite colloquio nell'ambito della prova orale.

Compilare la domanda

Per partecipare al concorso il candidato dovrà presentare una apposita domanda da compilare rilasciando le seguenti informazioni: il cognome, il nome, il luogo e la data di nascita, la residenza e il numero di codice fiscale; l’indirizzo al quale devono essere inviate le comunicazioni relative al presente concorso (precisando anche l’esatto numero di C.A.P., l’eventuale numero di telefono e l’impegno a far conoscere le successive eventuali variazioni dell’indirizzo fornito); di essere a conoscenza di tutti i requisiti previsti per la partecipazione, così come richiesti dal presente bando e di esserne in possesso, specificando tutti i dati relativi al conseguimento dei requisiti specifici d’accesso; di quale, fra le lingue straniere richieste, ha una conoscenza di base; il possesso alla data di scadenza del bando dei titoli utili per l’eventuale applicazione del diritto di precedenza; di essere in possesso dei titoli utili per l’eventuale applicazione del diritto di preferenza a parità di punteggio.

Presentare la domanda

La domanda, debitamente compilata e sottoscritta, deve essere indirizzata al Comune di Rimini – Ufficio Concorsi – Piazza Cavour n. 27 – 47921 – Rimini, entro il 24 settembre 2012. In alternativa, la domanda può essere inviata attraverso posta elettronica certificata all'indirizzo direzione.generale@pec.comune.rimini.it. Nel caso in cui si scelga di consegnare a mano la domanda, la stessa dovrà pervenire al personale dell'Ufficio Concorsi del Comune di Rimini, in Corso d'Augusto 154, terzo piano, stanza n. 5 del palazzo Ex Aquila d'Oro, negli orari compresi tra le 9 e le 13 dal lunedì al venerdì. Ancora, la domanda potrà essere inviata via fax al numero 0541 / 704947).

Alla domanda (la cui busta dovrà contenere il riferimento Codice Selezione 7_2012) dovrà essere allegata una copia fotostatica di un documento di identità personale, e la ricevuta di versamento di Euro 10,30 per tassa di partecipazione al concorso. Il versamento dovrà essere effettuato sul conto corrente postale n. 552471 intestato al Comune di Rimini, Ufficio Concorsi – Servizio Tesoreria, piazza Cavour n. 27, 47921 – Rimini e dovrà riportare nella causale il cognome, il nome del concorrente ed il seguente codice di riferimento della selezione: 7_2012

Inoltre ti consiglio:

#1 – Se cerchi un nuovo lavoro, usufruisci del Kit Lavorare Sempre  (usa il nostro codice sconto: BLP112) garantito da Bianco Lavoro per qualità ed efficacia!

#2 – Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate in linea con le tue esigenze, fai le tue ricerche e registrati su Euspert Italia.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (2)
  • Geriart 6 anni

    Grazie della comunicazione ..Una domanda solitamente il concorso in materia si deve presentare in domanda precompilate! ha quanto pare in questo caso basta attenersi alle vostre indicazioni giusto o magari sentire telefonicamente l’ufficio preposto .io sono una ex guardia giurata vi sono preferenze come corpi arnati .In merito l’eta’ ho 49 anni posso partecipare.Grazie

    • biancolavoro 6 anni

      Per esser sicuri meglio contattare l’ente e chiedere un modulo di domanda…