Concorso insegnanti scuola infanzia, 72 posti al Comune di Milano

Comune di Milano: concorso per insegnanti scuola dell' infanzia, 72 posti a tempo indeterminato. Requisiti, prove d’esame e modalità di partecipazione.

Nuovi posti di lavoro per insegnanti a Milano. Il Comune ha indetto un nuovo bando di concorso, per titoli ed esami, per la copertura di 72 posti a tempo indeterminato nel profilo professionale di istruttore dei servizi educativi (categoria c – posizione economica 1) per l’ambito di attività: scuola dell’infanzia. Per chi volesse lavorare nelle scuole, ecco quali sono i requisiti e i titoli di studio ammessi, le prove d’esame e le modalità di partecipazione al concorso insegnanti a Milano.

concorso insegnanti

image by spass

Requisiti di ammissione

Ai candidati è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  • essere cittadino italiano o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea
  • età non inferiore agli anni diciotto
  • godimento dei diritti civili e politici
  • assenza di condanne penali
  • non avere riportato condanna definitiva per i delitti non colposi
  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo
  • non essere stati licenziati dal Comune di Milano
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale
  • idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni

Titolo di Studio

  • Diploma di Scuola Magistrale o Diploma di Maturità Magistrale conseguiti al termine di un corso di studi ordinario, purché i corsi stessi siano iniziati entro l’anno scolastico 1997/1998, o comunque i titoli siano stati conseguiti entro l’anno scolastico 2001/2002;
  • Diploma conseguito al termine di un corso sperimentale a carattere pedagogico – sociale, triennale o quinquennale per la Scuola Magistrale, quadriennale o quinquennale per l’Istituto Magistrale, purché i corsi di studio siano iniziati entro l’anno scolastico 1997/1998, o comunque i titoli siano stati conseguiti entro l’anno scolastico 2001/2002;
  • Laurea in Scienze della Formazione Primaria – indirizzo professionale preordinato alla formazione culturale e professionale degli insegnanti della scuola materna/scuola dell’infanzia;
  • Laurea Magistrale a ciclo unico in Scienze della formazione primaria (classe LM-85bis)

Prove e materie d’esame

Gli esami consisteranno in una prova scritta (redazione di un elaborato e/o nella soluzione di appositi quiz a risposta chiusa su scelta multipla e/o nella soluzione di quesiti ai quali dovrà essere data una risposta sintetica, e sarà finalizzata all’accertamento della preparazione del candidato sulle problematiche culturali, educative e didattiche) ed in una prova orale sulle seguenti materie:

  • I diritti dei bambini e delle bambine nella Costituzione Italiana e nelle Carte internazionali
  • Carta dei Servizi Educativi all’Infanzia del Comune di Milano
  • Linee di indirizzo pedagogiche dei Servizi all’Infanzia 0-6 del Comune di Milano
  • Normativa in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro con particolare riguardo alle comunità e strutture scolastiche (D.Lgs 81/2008 e ss.mm.ii.)
  • C.C.N.L. Enti Locali con particolare riferimento al rapporto di lavoro e ai diritti e doveri dei dipendenti pubblici
  • Nozioni in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs 196/2003 e ss.mm.ii.)
  • Elementi sull’Ordinamento degli Enti Locali (D.Lgs. 267/2000 e ss.mm.ii.)
  • Metodologia e didattica nei servizi educativi (fascia 3-6)
  • Orientamenti dell’attività educativa (con particolare riferimento al D.M. 03.06.1991 e successivi)
  • Le Nuove Indicazioni Nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia del 5 settembre 2012
  • Le finalità della scuola dell’infanzia
  • Elementi di psicologia dell’età evolutiva
  • Elementi di pedagogia
  • Tempi, spazi, materiali e loro significato nelle attività educative e di apprendimento del bambino
  • La Sezione: organizzazione, indirizzi educativi e metodologici
  • Il gioco e la scoperta dei linguaggi e dei simboli
  • I bambini con svantaggi o difficoltà di sviluppo cognitivo, affettivo e sociale: il valore di una didattica
  • inclusiva
  • L’educazione interculturale
  • Il P.T.O.F.: la progettazione Educativa e Didattica, tempi e modalità
  • L’educatore ed il suo ruolo con i bambini
  • Strategie di organizzazione dei gruppi bambini
  • Il collegio degli educatori, la condivisione e il lavoro di gruppo
  • L’infanzia e la famiglia
  • La scuola e la città
  • La scuola dell’infanzia nel sistema formativo e scolastico: continuità verticale e orizzontale
  • Rapporti con i genitori, i servizi del territorio e gli organi di partecipazione

Il giorno 10 novembre 2017 verrà data comunicazione della sede, del giorno e dell’ora in cui avranno luogo le prove d’esame.

Modalità di partecipazione e bando

Le domande di partecipazione alla selezione, redatte sull’apposito modulo allegato al bando, devono essere presentate al Comune di Milano entro il giorno 20 agosto 2017, esclusivamente secondo una delle seguenti modalità:

  1. a mano, presso il Protocollo della Direzione Organizzazione e Risorse Umane – Via Bergognone n. 30 – 20144 Milano – (orari: dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 12.15 e dalle 14.30 alle 16.15)
  2. a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, allo stesso indirizzo
  3. a mezzo Posta Elettronica Certificata (PEC), unicamente per i candidati in possesso di un indirizzo di Posta Elettronica Certificata personale, spedita al seguente indirizzo: protocollo@postacert.comune.milano.it, indicando nell’oggetto il codice “SI2017” ed allegando una copia in formato PDF sia del documento di identità personale in corso di validità (pena l’esclusione), sia degli ulteriori documenti richiesti

Per tutte le altre informazioni, consultare il bando del concorso insegnanti scuola infanzia indetto dal Comune di Milano.



CATEGORIES
TAGS