Concorso per infermieri a Teramo, 16 posti di lavoro

Concorso per infermieri a Teramo, 16 posti di lavoro: requisiti, prove d’esame, modalità di partecipazione e link al bando.

Nuovi posti di lavoro per infermieri a Teramo. L’Azienda Unità Sanitaria Locale di Teramo ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di 16 posti di collaboratore professionale sanitario – personale infermieristico – infermiere, categoria D, ruolo sanitario. Ecco le informazioni utili per partecipare al concorso per infermieri, oltre al link al bando.


Riserva dei posti

I posti messi a concorso sono in tutti 16, ma sono previste le seguenti riserve:

  • 4 sono riservati prioritariamente a favore dei volontari delle FF.AA.
  • 8 posti sono riservati al personale dipendente a tempo indeterminato dell’Azienda USL di Teramo

Requisiti di ammissione al concorso

Ai candidati è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea (i cittadini stranieri devono avere una adeguata conoscenza della lingua italiana; tale requisito verrà accertato dalla commissione esaminatrice in fase di esami)
  • incondizionata idoneità fisica specifica alle mansioni del profilo professionale a selezione
  • laurea in Infermieristica – classe delle Lauree in Professioni Sanitarie Infermieristiche e Professione sanitaria ostetrica (Classe L/SNT1) ovvero diploma universitario di Infermiere conseguito ai sensi dell’art. 6, comma 3, del D. Lgs 30.12.1992, n. 502 e s.m.i., ovvero altri Diplomi riconosciuti equipollenti ai sensi del D.M. 27 luglio 2000 (G.U. 17.08.2000, n. 191)
  • iscrizione all’albo professionale. L’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei Paesi dell’Unione Europea consente la partecipazione ai concorsi, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio

Prove d’ esame

Le prove d’esame consistono in:

Prova scritta: vertente sulle competenze specifiche dell’infermiere con particolare riguardo alle seguenti materie: infermieristica clinica: generale e specialistica – modelli organizzativi assistenziali – somministrazione di terapie e farmaci ed elementi di farmacologia – elementi di legislazione sanitaria regionale e nazionale. La prova scritta potrà consistere anche nella soluzione di quesiti a risposta sintetica sugli argomenti citati

Prova pratica: vertente sulla verifica delle conoscenze tecniche e delle prestazioni infermieristiche ed assistenziali ovvero sulla risoluzione di casi assistenziali. La prova pratica consiste nell’esecuzione/descrizione di tecniche specifiche relative al profilo a concorso o nella predisposizione di atti connessi alla qualificazione professionale richiesta.

Prova orale: vertente sugli argomenti della prova scritta e della prova pratica e su elementi di legislazione in materia di: sicurezza sul lavoro, privacy in ambito sanitario, codice deontologico, codice di comportamento e codice disciplinare. Nel corso della prova orale verrà accertata inoltre la conoscenza di elementi di informatica e della conoscenza, almeno a livello iniziale, della lingua straniera scelta fra le seguenti: inglese, francese.

In caso di presentazione di domanda di partecipazione da parte di un numero di aspiranti superiore a 500, al fine di non rendere eccessivamente lunghi e gravosi i tempi di espletamento del concorso, la prova scritta sarà preceduta da una preselezione. La procedura consisterà nella risoluzione, in un tempo determinato, di una serie di quiz a risposta multipla sugli argomenti della prova scritta, pratica e orale. Saranno ammessi alla prova pratica, previo accertamento del possesso dei requisiti di ammissibilità, i primi 500 classificati oltre gli ex aequo con l’ultimo classificato (senza alcuna eccezione).

Modalità di partecipazione e bando

La domanda di partecipazione al concorso deve essere prodotta ed inviata esclusivamente tramite procedura telematica. La scadenza è fissata per il giorno 20 luglio 2017. La compilazione della domanda potrà essere effettuata 24 ore su 24 (salvo momentanee interruzioni per manutenzione del sito) da qualsiasi dispositivo collegato alla rete internet e dotato di un browser di navigazione tra quelli di maggiore diffusione (Chrome, SeaMonkey, Explorer, Firefox, Safari). All’interno del bando viene descritto con precisione l’iter da seguire sia per la registrazione sul portale aziendale che per l’invio delle candidature. Ricordiamo che, in fase di invio, è necessario allegare la seguente modulistica:

  • documento d’identità (dimensione massima 1 MB esclusivamente in formato.pdf);
  • ricevuta di pagamento del contributo di partecipazione al concorso (dimensione massima 1 MB esclusivamente in formato.pdf);
  • domanda di partecipazione stampata e firmata dal candidato (dimensione massima 3 MB esclusivamente in formato.pdf).

Per maggiori informazioni, invitiamo gli interessati a leggere con attenzione il bando di concorso per infermieri indetti dall’AUSL di Teramo.

Inoltre ti consiglio:

#1 – Se cerchi un nuovo lavoro, ecco per te il Kit Lavorare Sempre, garantito da Bianco Lavoro per qualità ed efficacia!

#2 – Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati sulla nostra job board Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito)

 




CATEGORIES
Share This

COMMENTS