Concorso giudici ausiliari Corte d’Appello 2014

Concorso giudici ausiliari Corte d’Appello 2014: ecco chi può partecipare, come presentare domanda e come sono ripartiti i 400 posti disponibili.

concorso-giudici-ausiliari

Sono aperte le procedure di selezione per la nomina a giudice ausiliario presso le Corti di appello. I posti disponibili per il concorso giudici ausiliari Corte d’Appello 2014 sono 400. La domanda di partecipazione va presentata compilando e inviando l’apposito modulo (Mod.  N) reperibile sul sito Internet del Consiglio superiore della  magistratura,  per  via  telematica, a mezzo  raccomandata  con  avviso  di  ricevimento o per  posta elettronica  certificata,  al presidente della Corte di appello alla quale il richiedente chiede di essere assegnato. La scadenza è fissata per il 9 ottobre 2014. Si precisa che gli aspiranti non possono presentare la domanda per  più  di tre distretti di Corte di appello. 


Chi può parteciparle al concorso giudici ausiliari Corte d’Appello 2014?

  • i magistrati ordinari,  contabili  ed  amministrativi  e  gli avvocati dello Stato, a riposo da non più di  tre  anni  al  momento della presentazione della domanda, nonché i magistrati  onorari  che non esercitino  più,  ma  che  abbiano  esercitato  con  valutazione positiva la loro funzione per almeno cinque anni;
  • i professori universitari in materie giuridiche  di  prima  e seconda fascia, anche a tempo definito o a riposo da non più di  tre anni al momento di presentazione della domanda;
  • i ricercatori universitari in materie giuridiche;
  • gli avvocati, anche se cancellati dall’albo da non più di tre anni al momento di presentazione della domanda;
  • i notai, anche se a riposo da non più di tre anni al momento di presentazione della domanda.

Posti disponibili per il concorso giudici ausiliari Corte d’Appello 2014

I 400 posti disponibili per il concorso giudici ausiliari sono così ripartiti:

  • Corte di appello di Ancona 10 posti
  • Corte di appello di Bari 20 posti
  • Corte di appello di Bologna 23 posti
  • Corte di appello di Brescia 13 posti
  • Corte di appello di Cagliari 10 posti
  • Corte di appello di Caltanissetta 6 posti
  • Corte di appello di Campobasso 3 posti
  • Corte di appello di Catania 16 posti
  • Corte di appello di Catanzaro 15 posti
  • Corte di appello di Firenze 19 posti
  • Corte di appello di Genova 11 posti
  • Corte di appello di L’Aquila 10 posti
  • Corte di appello di Lecce 16 posti
  • Corte di appello di Messina 10 posti
  • Corte di appello di Milano 34 posti
  • Corte di appello di Napoli 40 posti
  • Corte di appello di Palermo 17 posti
  • Corte di appello di Perugia 8 posti
  • Corte di appello di Potenza 6 posti
  • Corte di appello di Reggio Calabria 10 posti
  • Corte di appello di Roma 40 posti
  • Corte di appello di Salerno 11 posti
  • Corte di appello di Torino 19 posti
  • Corte di appello di Trento 5 posti
  • Corte di appello di Trieste 6 posti
  • Corte di appello di Venezia 22 posti

Al fine di consentire ai giudici ausiliari di Corte di appello di nuova nomina la necessaria formazione professionale, questi effettueranno un periodo di tirocinio della durata di  due  mesi prima  dell’assunzione  delle  funzioni   giudiziarie.

Per maggiori informazioni, consultare il bando concorso giudici ausiliari Corte d’Appello 2014

Inoltre ti consiglio:

#1 – Se cerchi un nuovo lavoro, ecco per te il Kit Lavorare Sempre, garantito da Bianco Lavoro per qualità ed efficacia!

#2 – Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati sulla nostra job board Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito)



CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS