Concorso funzionario doganale, 20 posti all’Agenzia delle dogane

Bando per lavorare all’Agenzia delle Dogane: info su requisiti di ammissione, prove d’esame e come partecipare

E’ stato indetto un concorso pubblico per la copertura di 20 posti di funzionario doganale riservati agli Uffici dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli nella Provincia autonoma di Bolzano. Andiamo a conoscere quali sono i requisiti di ammissione, le prove d’esame e le modalità di partecipazione al bando.


Concorso funzionario doganale

Concorso funzionario doganale: requisiti di ammissione

Per l’ammissione al concorso è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  • diploma di laurea in giurisprudenza, scienze politiche, economia e commercio o titoli equipollenti
  • cittadinanza italiana o dell’Unione europea
  • conoscenza delle lingue italiana e tedesca, comprovata da attestato riferito al diploma di laurea
  • idoneità psicofisica all’impiego
  • godimento dei diritti civili e politici
  • appartenenza o aggregazione a uno dei tre gruppi linguistici – tedesco, italiano o ladino – attestata da certificato rilasciato dal Tribunale competente
  • posizione regolare nei confronti del servizio di leva

Concorso funzionario doganale: prove d’esame

La procedura di selezione consiste nelle seguenti prove:

  • eventuale prova preselettiva – da effettuarsi qualora il numero delle domande di partecipazione sia pari o superiore a 500: consisterà in una serie di test, a risposta multipla, miranti ad accertare le capacità matematiche, logiche e deduttive del candidato eil grado di conoscenza della lingua inglese.
  • due prove scritte: consistono nella redazione di un elaborato sintetico, nella soluzione di un caso concreto, nella predisposizione di documenti e nella compilazione di un questionario a risposta multipla. Le materie oggetto d’esame sono le seguenti: diritto tributario; diritto civile e commerciale; diritto amministrativo; elementi di diritto penale; elementi di economia aziendale; scienza delle finanze; principi di contabilità pubblica; elementi di diritto internazionale e comunitario; normativa in materia di dogane e accise
  • una prova orale: colloquio mirato ad accertare la preparazione, la professionalità del candidato e la sua attitudine all’espletamento delle funzioni proprie del profilo. Oltre a quelle delle prove scritte, le materie oggetto del colloquio sono le seguenti: fini istituzionali, attribuzioni, organi e attività dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli; norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle Amministrazioni pubbliche; ordinamento giuridico-amministrativo, storia e geografia della provincia di Bolzano

Concorso funzionario doganale: modalità di partecipazione e bado

Le domande di partecipazione al concorso, redatte secondo lo schema indicato nell’allegato A del bando, devono essere presentate esclusivamente tramite PEC – posta elettronica certificata al seguente indirizzo: did.bolzanotrento.concorsi@pce.agenziadogane.it. La domanda, dovrà inoltre essere presentata a mano o spedita a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento. Per maggiori informazioni invitiamo gli interessati a consultare il bando relativo al concorso funzionario doganale.

Inoltre ti consiglio:

#1 – Se cerchi un nuovo lavoro, ecco per te il Kit Lavorare Sempre, garantito da Bianco Lavoro per qualità ed efficacia!

#2 – Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati sulla nostra job board Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito)




CATEGORIES
Share This