Concorso Consiglieri Corte Costituzionale, 5 posti

Aperto un bando di concorso per 5 Consiglieri della Corte Costituzionale: requisiti, prove d’esame e come presentare domanda entro il 26 ottobre 2017.

La Corte Costituzionale ha indetto un concorso pubblico, per esami, per 5 nuovi Consiglieri (ruolo della sesta qualifica funzionale). Ecco chi può partecipare al concorso, quali sono i requisiti di ammissione, le prove d’esame e come presentare domanda entro il 26 ottobre 2017.

Concorso Consiglieri Corte Costituzionale

Requisiti di ammissione

Al concorso possono partecipare le seguenti categorie:

  • i dipendenti a tempo indeterminato delle amministrazioni pubbliche, inquadrati nella posizione prevista dalla vigente contrattazione collettiva nazionale, corrispondente almeno alla ex VIII qualifica funzionale o equivalente dell’Amministrazione statale  o  equiparata, nonché i ricercatori universitari di cui all’art. 58 del decreto del Presidente  della Repubblica 11 luglio 1980, n. 382, e successive  modificazioni. I concorrenti devono aver prestato lodevole servizio da almeno un biennio.
  • i titolari di rapporti di lavoro di tipo contrattuale con funzioni direttive stipulati con pubbliche amministrazioni che abbiano prestato servizio per almeno cinque anni, anche non consecutivi, e che abbiano conseguito, anche all’estero, un dottorato di ricerca o master universitario di durata almeno triennale
  • gli impiegati di ruolo della Corte costituzionale appartenenti alla qualifica funzionale immediatamente inferiore a quella da conferire

Uno dei posti messi a concorso è riservato al personale di ruolo della Corte costituzionale ed un ulteriore posto ai dipendenti delle amministrazioni pubbliche che siano, comunque, in servizio presso la Corte costituzionale da almeno cinque anni.

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • diploma di laurea specialistica o magistrale, oppure del diploma di  laurea conseguito al termine di un corso universitario di durata non inferiore a quattro anni, in giurisprudenza, in economia e commercio, in scienze politiche, o in scienze dell’amministrazione
  • idoneità fisica all’impiego

Prove e materie d’esame

Gli esami consistono in quattro prove scritte ed una prova orale, più una eventuale prova preselettiva consistente in una serie di quesiti a risposta multipla su materie oggetto delle prove di concorso.

Le prove scritte si concentrano sulle seguenti materie:

  • diritto costituzionale
  • diritto amministrativo
  • diritto privato
  • lingua straniera a scelta del candidato tra inglese o francese

La prova orale consiste in un colloquio sulle materie oggetto delle prove scritte e sulle seguenti: giustizia costituzionale; procedura civile; elementi di diritto e procedura penale; contabilità pubblica; diritto tributario; elementi di economia  politica e scienza delle  finanze; diritto comunitario (diritto dell’Unione europea).

Modalità di partecipazione e bando

Le domande di ammissione, redatte in carta semplice secondo lo schema allegato al bando e comunque scaricabile dal sito internet della Corte costituzionale, devono essere inviate esclusivamente a mezzo di posta elettronica certificata all’indirizzo servizio.agp@cortecostituzionale.mailcert.it (da un indirizzo PEC intestato al candidato) entro il 26 ottobre 2017. Per ulteriori informazioni invitiamo gli interessati a consultare il bando di concorso Consiglieri Corte Costituzionale per 5 nuove risorse.


CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)