Concorso Commissari Polizia di Stato, 80 posti

Concorso Commissari Polizia di Stato, 80 posti: requisiti, prove e materie d’esame e come partecipare. Scadenza 3 agosto 2017.

Il Ministero dell’Interno – Dipartimento della Pubblica Sicurezza ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per il conferimento di 80 posti di commissario della Polizia di Stato. Il bando è aperto a tutti i cittadini italiani in possesso dei requisiti che andremo ad elencare di seguito. Ecco le informazioni sul bando e su come partecipare entro il 3 agosto 2017.

Concorso Commissari Polizia

Riserve dei posti

Per gli 80 posti sono previste le seguenti riserve:

  • venti posti al coniuge e ai figli superstiti, oppure ai parenti in linea collaterale di secondo grado, qualora unici superstiti, del personale deceduto in servizio e per causa di servizio appartenente alle Forze di polizia o alle Forze armate
  • due posti agli Ufficiali che abbiano terminato senza demerito la ferma biennale
  • due posti a coloro che siano in possesso dell’attestato di bilinguismo
  • quattro posti a coloro che hanno conseguito il diploma di maturità presso il Centro studi di Fermo

Requisiti di partecipazione concorso Commissari Polizia 

Ai candidati è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana
  • godimento dei diritti civili e politici
  • possesso  delle  qualità morali e di condotta  previste dall’art. 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165
  • non aver compiuto il 32° anno di età. Quest’ultimo limite è elevato, fino a un massimo di tre anni, in relazione all’effettivo servizio militare prestato dai concorrenti. Per gli appartenenti ai ruoli dell’Amministrazione civile dell’interno il limite d’età, per la partecipazione al concorso, è elevato a quaranta anni. La partecipazione al concorso non è soggetta a limiti di età per gli appartenenti ai ruoli degli agenti ed assistenti e dei sovrintendenti della Polizia di Stato, con almeno tre anni di anzianità di servizio alla data del bando, nonché per gli appartenenti al ruolo degli ispettori della Polizia di Stato
  • aver conseguito una delle seguenti lauree: classe delle lauree magistrali in giurisprudenza (LMG/01); classe delle lauree magistrali in scienze dell’economia (LM-56); classe delle lauree magistrali in scienze della politica (LM-62); classe delle lauree magistrali in scienze delle pubbliche amministrazioni (LM-63); classe delle lauree magistrali in scienze economico-aziendali (LM-77) oppure classe delle lauree specialistiche in giurisprudenza (22/S); classe delle lauree specialistiche in scienze dell’economia (64/S); classe delle lauree specialistiche in scienze della politica (70/S); classe della lauree specialistiche in scienze delle pubbliche amministrazioni (71/S); classe della lauree specialistiche in scienze economico-aziendali (84/S); classe delle lauree specialistiche in teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica (102/S)
  • idoneità fisica, psichica ed attitudinale all’impiego

Prove d’esame

Il concorso si articolerà nelle seguenti fasi:

  1. prova preselettiva (questionario articolato in domande con risposta a scelta multipla sulle seguenti materie: diritto penale, diritto processuale penale, diritto civile, diritto costituzionale e diritto amministrativo)
  2. prova di efficienza fisica
  3. accertamenti psico-fisici
  4. accertamento attitudinale
  5. prove scritte (sulle seguenti materie: diritto costituzionale, congiuntamente o disgiuntamente  a diritto amministrativo, con eventuale riferimento  alla  legislazione speciale in materia di pubblica sicurezza; diritto penale, congiuntamente o  disgiuntamente  a  diritto processuale penale)
  6. valutazione dei titoli dei candidati
  7. prova orale (sulle materie oggetto delle prove scritte e sulle seguenti: diritto civile; diritto del lavoro; diritto della navigazione; ordinamento dell’Amministrazione della pubblica sicurezza; nozioni di medicina legale; nozioni di diritto internazionale; lingua straniera prescelta dal candidato tra quelle indicate nel presente bando; informatica)

Manuale di preparazione agli esami

Per arrivare preparati agli esami, vi consigliamo questo manuale in vendita su Amazon:

Concorso 80 commissari Polizia di Stato. Manuale per la prova preselettiva e scritta. Con software di simulazione
Prezzo: EUR 35,70
Risparmi: EUR 6,30 (15 %)
5 Nuovi da EUR 35,700 Usati

Modalità di partecipazione e bando

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata ed inviata entro il 3 agosto 2017, utilizzando l’applicazione telematica disponibile sul sito istituzionale della Polizia di Stato. I vincitori del concorso saranno ammessi alla frequenza del corso di formazione biennale, articolato in due cicli annuali comprensivi di un periodo applicativo e finalizzato, anche, al conseguimento del Master universitario di II livello. Per maggiori informazioni invitiamo gli interessati a leggere con attenzione il bando di concorso Commissari Polizia di Stato per 80 posti disponibili.



CATEGORIES
TAGS