Concorso bidelli (operatori scolastici), Comune di Bologna

Concorso per bidelli (operatori scolastici) Comune di Bologna, 13 assunzioni: requisiti richiesti, modalità di partecipazione e bando.

Il Comune di Bologna ha indetto un bando di concorso per lavorare come bidelli nelle scuole. La selezione, per titoli ed esami, è volta infatti all’assunzione di 13 Operatori servizi scolastici (personale ATA) di categoria B – posizione economica B1. Le nuove risorse si occuperanno principalmente di attività di cura della persona (assistenza e cura ai bambini, compresa l’attività di cura dell’igiene personale e la sorveglianza, distribuzione pasti e allestimento mensa); cura delle relazioni delle informazioni e delle comunicazioni con particolare riguardo al rapporto con i genitori e alla collaborazione con gli insegnanti; cura e pulizia degli ambienti interni e esterni, degli arredi, del materiale educativo e scolastico e di allestimento – mantenimento del contesto educativo (scenario di gioco ed esperienza dei bambini); supporto alle attività terziarizzate. Ecco tutte le informazioni per partecipare al concorso bidelli a Bologna.

Concorso bidelli Bologna: requisiti di ammissione

Concorso per bidelli Possono partecipare alla selezione coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

-cittadinanza italiana o di stati appartenenti all’Unione Europea con adeguata conoscenza della lingua italiana o cittadinanza di paesi terzi

-idoneità fisica all’impiego

-godimento dei diritti civili e politici;

-posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva, per i cittadini italiani soggetti a tale obbligo;

-assenza di condanne penali rilevanti per il posto da ricoprire;

-non essere stati dispensati dal servizio o licenziati:

-attestato di formazione per il personale alimentarista di cui alla Legge della Regione Emilia Romagna n.11/03

-Titoli di studio conseguiti presso istituti professionali inerenti l’ambito socio-educativo/scolastico

Oppure

-Licenza di scuola media inferiore unitamente ad un attestato professionale, con esame finale, rilasciato o riconosciuto dalle Regioni inerenti l’ambito socio-educativo/scolastico

-Oppure

Licenza di scuola media inferiore unitamente ad un’esperienza professionale di almeno 180 giorni in qualità di Operatore ai servizi educativi o scolastici/Operatore ai Servizi Prima Infanzia/Collaboratore Scolastico maturata presso nidi d’infanzia, scuole dell’infanzia oppure altri servizi educativi/scolastici per l’infanzia (0-6 anni)

Concorso bidelli Bologna: modalità di partecipazione e bando

Le domande di ammissione alle selezioni, redatte in carta semplice sull’apposito modulo reso disponibili sul sito del comune, devono essere presentate entro il 19 maggio 2017. Per maggiori informazioni, consultare il bando del concorso bidelli (operatori scolastici), Comune di Bologna.



CATEGORIES
TAGS