Concorso Banda musicale Guardia di finanza per maestro vice direttore

La Banda musicale della Guardia di finanza cerca un maestro vice direttore. Candidature entro il 6 giugno 2016

Il Comando generale della Guardia di finanza ha indetto un concorso per la ricerca di un maestro vice direttore per la Banda musicale della Guardia di finanza. La banda è nata ufficialmente nel 1926, riunendo in un’unica compagine strumentale le diverse Fanfare che fin dal 1883 erano state istituite presso alcuni Reparti del Corpo. Attualmente, è un complesso artistico stabile composto da un Maestro Direttore, un Maestro Vice Direttore e 102 esecutori provenienti dai diversi Conservatori italiani ed incorporati, attraverso una accurata selezione, tramite concorso nazionale. Vediamo insieme quali sono i requisiti richiesti ai candidati e come candidarsi al concorso Banda musicale Guardia di finanza per maestro vice direttore.


Banda musicale Guardia di finanza

Maestro vice direttore Banda musicale Guardia di finanza: requisiti di ammissione

Possono partecipare al concorso i cittadini italiani che:

  • alla data del 1° gennaio 2016 abbiano compiuto il 18° anno di età e non abbiano superato il 40° (requisiti non valido per componenti della Banda musicale della Guardia di finanza)
  • siano muniti di diploma in Strumentazione per Banda afferente all’ordinamento previgente o di diploma accademico di II livello corrispondente, conseguiti in un Conservatorio di Stato o Istituto Musicale pareggiato;
  • siano in possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione ai corsi di laurea;
  • qualora sottoposti alla visita di leva, non siano stati riformati, in quell’occasione o successivamente ad essa e qualora riformati, abbiano conseguito la revisione, da parte delle competenti Autorità sanitarie militari, del precedente giudizio;
  • siano in possesso dei diritti civili e politici;
  • non siano stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione, prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze armate e di polizia;
  • siano riconosciuti in possesso della idoneità psico-fisica e attitudinale al servizio incondizionato quale ufficiale in servizio permanente. I candidati già in servizio nella Guardia di finanza non sono sottoposti alla visita medica. Gli appartenenti ai ruoli ispettori, sovrintendenti appuntati e  finanzieri  sostengono  l’accertamento dell’idoneità attitudinale;
  • siano in possesso delle qualità morali e di condotta stabilite per l’ammissione ai concorsi della magistratura ordinaria
  • non siano stati ammessi a prestare il servizio civile nazionale quali obiettori di coscienza
  • non siano stati dimessi, per motivi disciplinari o per inattitudine alla vita militare, da accademie, scuole, istituti di formazione delle Forze armate e delle Forze di polizia dello Stato;
  • non siano imputati, non siano stati condannati ovvero non abbiano ottenuto l’applicazione della pena per delitti non colposi, né siano o siano stati sottoposti a misure di prevenzione;
  • qualora militari in servizio permanente, non siano stati dichiarati non idonei all’avanzamento

Concorso Banda musicale Guardia di finanza: domanda di ammissione e bando

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata esclusivamente mediante la procedura informatica disponibile sul sito della Guardia di finanza. Al termine della compilazione, tutti  i candidati devono stampare l’istanza, firmarla e consegnarla o spedirla al Centro di Reclutamento della Guardia di finanza entro il 6 giugno 2016. Per maggiori informazioni, consultare il bando di concorso Banda musicale Guardia di finanza per maestro vice direttore.




CATEGORIES
Share This

COMMENTS