Concorso autisti di ambulanza, 12 assunzioni in Valle d’Aosta

Concorso autisti di ambulanza, 12 assunzioni in Valle d'Aosta: informazioni su requisiti, riserve dei posti, prove d’esame e modalità di partecipazione

Vi piacerebbe lavorare come autisti di ambulanza? In Valle d’Aosta è stato aperto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione a tempo indeterminato di 12 operatori tecnici specializzati – autisti di ambulanza (personale tecnico – categoria b – livello economico super – BS), con riserva del 50% dei posti a favore dei candidati avente titolo ai sensi dell’articolo 4, commi 4 e 5, della legge regionale 2 agosto 2016, n. 16. I nuovi assunti saranno assegnati al dipartimento Emergenza, Rianimazione ed Anestesia presso l’azienda USL della Valle d’Aosta. Ecco le informazioni da sapere per chi volesse partecipare al concorso autisti di ambulanza.

Concorso autisti di ambulanza

Riserva dei posti

Nell’ambito del 50% dei posti messi a concorso e di quelli che verranno successivamente coperti, mediante utilizzo della graduatoria di merito, opera la riserva a favore dei candidati, risultati idonei al termine della procedura concorsuale, in possesso dei requisiti di cui alla Legge Regionale 2 agosto 2016, n. 16 ovvero:

  • i candidati in servizio alla data di entrata in vigore della Legge Regionale 02/08/2016, n. 16 (04/08/2016) presso l’Azienda USL della Valle d’Aosta che abbiamo maturato presso la suddetta Amministrazione, alla data di pubblicazione del presente bando, almeno 3 anni di servizio anche non continuativi, negli ultimi 5 anni con contratti a tempo determinato, con contratti di collaborazione coordinata e continuativa oppure con altre forme di rapporto di lavoro flessibile, compresa la somministrazione di lavoro.

Requisiti di ammissione autisti di ambulanza

Per l’ammissione al concorso, i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • Cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea
  • Idoneità fisica all’impiego
  • Età non inferiore agli anni 21
  • Diploma di istruzione secondaria di 1° grado o assolvimento dell’obbligo scolastico (l’eventuale titolo di studio conseguito all’estero deve essere riconosciuto in Italia)
  • Anzianità di servizio di almeno cinque anni acquisita nel corrispondente profilo professionale di operatore tecnico specializzato – autista di ambulanza presso Pubbliche Amministrazioni o imprese private
  • Patente di guida di categoria B – o superiore – da almeno tre anni
  • conoscenza della lingua italiana e francese (l’accertamento è effettuato nella lingua diversa da quella in cui il candidato dichiara, nella domanda di ammissione, di voler sostenere le prove di concorso)

Alla data dell’eventuale assunzione (per coloro che avranno superato il concorso pubblico) è necessario il seguente ulteriore requisito:

  • Certificazione di idoneità allo svolgimento delle attività di soccorso e trasporti infermi nell’ambito dell’emergenza-urgenza, conseguita attraverso la partecipazione (ed il superamento della prova finale) di apposito corso.

Ai fini del possesso del suddetto requisito di assunzione valgono:

  • l’attestato di qualificazione professionale per operatore tecnico addetto ad attività di soccorso e trasporto infermi rilasciato dalla Regione ai sensi della Deliberazione della Giunta della Regione Autonoma Valle d’Aosta n. 1084 del 21 giugno 2013 o di un attestato equivalente rilasciato da altra Regione, ai sensi dell’Accordo Stato Regioni 22/05/2003
  • oppure l’abilitazione al trasporto con ambulanza e soccorso certificata dalla Regione attraverso il rilascio della tessera di Volontario del Trasporto e Soccorso 118 ai sensi della Deliberazione della Giunta Regionale della Valle d’Aosta n. 3428 del 30 novembre 2007.

A seguito dell’espletamento del concorso pubblico, per i primi 25 candidati in graduatoria sprovvisti della certificazione di idoneità sopra menzionata, l’Azienda USL organizzerà il corso di qualificazione per operatore tecnico addetto ad attività e trasporto infermi, entro 2 mesi dalla data di approvazione della graduatoria definitiva di merito. Il superamento del corso è condizione per l’eventuale assunzione.

Prove d’esame

Le prove d’esame sono le seguenti:

#prova pratica consistente nell’esecuzione di tecniche specifiche connesse alla qualificazione professionale richiesta ed in particolare: simulazione di guida di un’ambulanza in situazione di emergenza e correlazione con le norme del Codice della Strada; accertamento della conoscenza e dell’uso dei presidi in dotazione all’ambulanza del 118 e nozioni di manutenzione del mezzo; tecniche di rianimazione cardiopolmonare e di primo soccorso, intervento su paziente traumatizzato, con esercitazione su manichino;

#prova orale, vertente sui seguenti argomenti: tecniche di BLS-D, PBLS-D, PTC Base e primo soccorso; tecniche di movimentazione del paziente in situazioni di emergenza/urgenza; conoscenza del mezzo e dei presidi in dotazione; codice della strada e comportamento di guida dell’ambulanza in varie situazioni; sistema di emergenza territoriale 118.

I candidati, inoltre, affronteranno due prove linguistiche, una scritta e una orale, così strutturate:

#prova scritta (1 ora 35 minuti) suddivisa in due fasi: comprensione scritta (35 minuti)  e produzione scritta (1 ora).

#prova orale (30 minuti) anch’essa suddivisa in due fasi: comprensione orale (20 minuti) e produzione orale (10 minuti)

Modalità di partecipazione e bando

La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere prodotta esclusivamente tramite procedura telematica entro il 31 luglio 2017. Per maggiori informazioni, invitiamo gli interessati a leggere con attenzione il bando di concorso autisti di ambulanza indetto dalla USL Valle d’Aosta.



CATEGORIES
TAGS