Concorso per assistenti sociali, 4 assunzioni a Reggio Emilia

Concorso per assistenti sociali, 4 assunzioni a Reggio Emilia: requisiti, prove d’esame, modalità di partecipazione e link al bando.

Nuovi posti di lavoro per assistenti sociali nella provincia di Reggio Emilia. L’Unione Val D’Enza ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione a tempo determinato di 4 figure con il profilo di Istruttore direttivo – Assistente sociale, presso il Servizio sociale integrato dell’Unione Val d’Enza (Bibbiano, Campegine, Canossa, Cavriago, Gattatico, Montecchio Emilia, Sant’Ilario d’Enza, San Polo d’Enza) e l’ASP Azienda Pubblica di Servizi alla Persona Carlo Sartori. Ecco le informazioni da sapere per partecipare al concorso per assistenti sociali.


Concorso per assistenti sociali

Posti messi a concorso

I quattro posti messi a concorso sono così suddivisi:

  • 3 posti a 36 ore settimanali per l’ASP Carlo Sartori
  • 1 posto a 20 ore settimanali per il Servizio Sociale Integrato dell’Unione Val d’Enza

Requisiti concorso per assistenti sociali

Ai candidati è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  • essere cittadini italiani ( sono equiparati ai cittadini italiani gli italiani non appartenenti alla Repubblica) ovvero essere cittadini di uno Stato membro dell’Unione Europea, ovvero, essere cittadini di Paesi terzi
  • adeguata conoscenza della lingua italiana, parlata e scritta
  • età non inferiore agli anni 18
  • idoneità fisica all’impiego e alle mansioni
  • godimento dei diritti civili e politici
  • essere in regola con le norme concernenti gli obblighi militari
  • non avere riportato condanne penali o pendenze processuali
  • non essere stati destituiti o dispensati o licenziati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione
  • possesso di uno dei seguenti titoli di studio: diploma di Assistente sociale ( DPR n.162/82); diploma Universitario di Operatore della sicurezza e del controllo sociale (L. n.341/90); diploma Universitario in Servizio Sociale (l. n. 341/90); diploma di Laurea in servizio sociale (ordinamento previgente al D.M. 509/99); Laurea della classe 06 (Decreto interministeriale 09.07.2009 ex D.M. 509/99) in “Scienze del servizio sociale”; laurea della classe L-39 in “Servizio sociale” (Decreto interministeriale 09.07.2009 ex D.M. 270/04); lauree specialistiche della classe 57/S “Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali” (Decreto interministeriale 09.07.2009 ex D.M. 509/99); laurea magistrale della classe LM-87 “Servizio sociale e politiche sociali” (Decreto interministeriale 09.07.2009 ex D.M. 270/04)
  • abilitazione all’esercizio della professione e iscrizione all’albo professionale degli assistenti sociali di tipo A o B
  • possesso della patente di guida di categoria B in corso di validità

Prove e materie d’esame

La selezione prevede l’effettuazione di una prova scritta e di una orale a contenuto tecnico-professionale:

  • prova scritta: realizzazione di un elaborato sulle materie oggetto del programma d’esame
  • prova orale: verterà sulle materie previste dal programma d’esame, sull’accertamento della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e sulla conoscenza della lingua inglese.

Le materie oggetto d’esame saranno le seguenti:

  • Testo unico delle leggi sull’Ordinamento degli Enti locali (D. Lgs 267/2000 e successive modificazioni ed integrazioni)
  • Principi e fondamento del servizio sociale
  • Metodi e tecniche del servizio sociale con particolare riferimento all’analisi della domanda, al lavoro sul caso, al lavoro di gruppo, ai rapporti interdisciplinari e al lavoro di comunità
  • Codice deontologico dell’Ordine Professionale
  • Rapporti tra servizio, utenza e territorio
  • Conoscenza degli strumenti di comunicazione
  • Elementi del processo di aiuto
  • Nozioni di diritto di famiglia e di diritto minorile
  • Nozioni di diritto penale con particolare riferimento a quello minorile
  • Legge quadro sui servizi sociali (328/2000)
  • Normativa regionale sui servizi sociali, con particolare riferimento alla legge regionale 2/2003,legge regionale 14/2008
  • Linee guida della Regione Emilia Romagna su abuso e maltrattamento
  • Uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse (windows, excel, word, internet, posta elettronica)
  • Lingua inglese

Manuale di preparazione agli esami

Per arrivare preparati agli esami, vi consigliamo questo manuale in vendita su Amazon:

Modalità di partecipazione e bando

La domanda di ammissione al concorso deve essere compilata seguendo le indicazioni specifiche contenute nel bando, ovvero: in carattere stampatello leggibile, utilizzando unicamente il modulo appositamente predisposto ( allegato 2) senza apporvi modifiche; recare in calce, a pena di esclusione, la firma autografa del concorrente; essere obbligatoriamente corredata da copia di un documento di identità in corso di validità. La documentazione deve poi essere presentata o spedita entro le ore 13 del giorno 24 luglio 2017,  direttamente presso l’Ufficio Protocollo dell’Unione Val d’Enza dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle 13; spedita a mezzo posta con raccomandata con avviso di ricevimento oppure spedita alla casella di posta elettronica certificata istituzione (PEC) all’indirizzo segreteria.unionevaldenza@pec.it.

Per maggiori informazioni, invitiamo gli interessati a leggere con attenzione il bando del concorso per assistenti sociali indetto dall’Unione Val D’Enza.

Inoltre ti consiglio:

#1 – Se cerchi un nuovo lavoro, ecco per te il Kit Lavorare Sempre, garantito da Bianco Lavoro per qualità ed efficacia!

#2 – Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati sulla nostra job board Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito)



CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS