Concorso amministrativi Università Firenze

Personale amministrativo: 3 posti di lavoro presso l’Università di Firenze

Nuovi posti di lavoro per personale amministrativo presso l’Università di Firenze. L’Ateneo ha infatti pubblicato un bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di tre posti nell’area amministrativa con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato e pieno, per le esigenze delle attività di internazionalizzazione nelle strutture dipartimentali d’ateneo. Uno dei posti a concorso è riservato al personale a tempo indeterminato già in servizio presso l’Università. Ecco i dettagli del profilo e dei requisiti richiesti, e come partecipare al concorso amministrativi Università Firenze.


Concorso amministrativi Università Firenze: profilo e requisiti richiesti

La professionalità richiesta dovrà possedere una generale conoscenza in materia di ordinamento universitario e avere buona conoscenza dello Statuto e della normativa adottata dall’Università di Firenze con particolare riferimento all’organizzazione della Didattica, della Ricerca e Relazioni Internazionali. Le nuove risorse saranno chiamate ad operare prevalentemente all’interno delle strutture dipartimentali d’Ateneo a supporto delle attività correlate all’internazionalizzazione e in particolare: nelle attività di gestione degli accordi internazionali di Dipartimento e della mobilità internazionale in ingresso e uscita anche in riferimento ai servizi di accoglienza di visiting professor e research fellows; nelle procedure per la progettazione e attivazione di corsi di studio congiunto; nelle attività promosse dai docenti e destinate alla realizzazione di networking e convegni internazionali per la disseminazione dei risultati di ricerca; nella gestione amministrativa di progetti di cooperazione internazionale.

Per l’ammissione al concorso è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza comunitaria
  • godimento dei diritti politici
  • possesso del diploma di scuola secondaria di II grado
  • età non inferiore agli anni diciotto
  • posizione regolare in relazione agli obblighi di leva per i nati fino all’anno 1985
  • non essere stato destituito, dispensato da precedente impiego presso una Pubblica Amministrazione
  • non aver riportato condanne penali in Italia o all’estero e di non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale ai sensi della vigente normativa
  • non essere a conoscenza di essere sottoposto a procedimenti penali pendenti

Come candidarsi: la domanda di ammissione al concorso, distinta per candidati esterni ed interni, deve essere redatta secondo lo schema allegato al bando (modello A) e presentata entro il 12 maggio 2016. I candidati ammessi alla selezione sosterranno una prova scritta e una orale. Per maggiori informazioni, consultare il bando di concorso amministrativi Università Firenze.



CATEGORIES
Share This

COMMENTS