Concorsi per Istruttori Direttivi, area tecnica

architetti ingegneriPresso il Comune di Como sono stati indetti due concorsi pubblici, per la copertura di 2 posti di “Istruttore direttivo” area tecnica (categoria D, posizione economica D1) a tempo indeterminato e pieno. Un primo profilo, sarà impiegato nel Settore Ambiente, il secondo nel Settore Pianificazione Urbanistica – Edilizia Privata. Le domande di ammissione al concorso, redatte in carta libera, predisposte seguendo il fac-simile allegato al bando, devono essere presentate entro il termine perentorio dell’8 maggio 2014 a mano, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno o tramite posta elettronica certificata (PEC).


I requisiti di ammissione ai concorsi sono i seguenti: cittadinanza italiana o di uno degli Stati dell’Unione Europea; godimento dei diritti civili e dei diritti politici; non essere stati licenziati o destituiti da una Pubblica Amministrazione; aver compiuto il 18esimo anno di età e non aver superato il limite massimo previsto per il collocamento a riposo per raggiunti limiti di età; immunità da cause di interdizione dai pubblici uffici; regolare posizione nei confronti degli obblighi di leva militare; idoneità fisica all’impiego; conoscenza della lingua inglese o di altra lingua straniera in uso presso la Comunità Europea, tra francese, tedesco o spagnolo; conoscenza delle apparecchiature ed applicazioni informatiche più diffuse. Come titolo di studio, per il concorso nel Settore Ambiente, è richiesto il diploma di laurea in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio, Scienze Ambientali, Scienze Biologiche, Scienze Naturali, Scienze Agrarie, Scienze geologiche, o altro titolo equipollente, mentre per il concorso nel Settore Pianificazione Urbanistica – Edilizia Privata è richiesto il diploma di laurea in Ingegneria civile o Architettura o altro titolo equipollente.

Le prove d’esame consistono in due prove scritte ed una orale sulle seguenti tematiche: per il settore Pianificazione Urbanistica – Edilizia Privata: Ordinamento degli Enti Locali, nozioni di diritto amministrativo, legislazione in materia di urbanistica ed edilizia privata, nozioni di Pianificazione Urbanistica e attuativa; per il Settore Ambiente: Ordinamento degli Enti Locali, nozioni di diritto amministrativo, normativa speciale sugli Impianti Termici e Rifiuti, normativa in campo ambientale, normativa lavori pubblici (codice dei contratti), normativa in materia di sicurezza sul lavoro. Si precisa che per il concorso nel Settore Ambiente, verrà valorizzata l’ esperienza professionale maturata da coloro, che alla data di emanazione del bando, hanno maturato almeno tre anni con contratto di collaborazione coordinata e continuativa presso l’Ente, in mansioni equivalenti a quelle del posto da ricoprire.

Maggiori informazioni sui concorsi, sono disponibili all’interno nei Bandi: Settore Ambiente e Settore Pianificazione Urbanistica – Edilizia Privata.

Inoltre ti consiglio:

#1 – Se cerchi un nuovo lavoro, ecco per te il Kit Lavorare Sempre, garantito da Bianco Lavoro per qualità ed efficacia!

#2 – Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati sulla nostra job board Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito)




CATEGORIES
Share This

COMMENTS