Concorsi per 20 tecnologi, Istituto Nazionale Fisica Nucleare

Istituto Nazionale Fisica NuclearePresso l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare sono stati indetti 16 concorsi pubblici, per titoli ed esami, per l’assunzione, con rapporto di lavoro a tempo indeterminato, di complessive 20 unità di personale per il profilo professionale di tecnologo di III livello. Le risorse selezionate saranno inserite nelle sedi dell’Istituto in varie città d’Italia. La selezione è aperta per vari profili professionali, con laurea in diverse discipline. La domanda di partecipazione deve essere presentata entro il 15 maggio 2014. Per alcuni concorsi è prevista una riserva di posti per il personale che, alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande, abbia prestato servizio presso l’INFN, con contratti di lavoro subordinato a tempo determinato, con inquadramento nel profilo di Tecnologo, per un periodo complessivamente non inferiore a 3 anni.


Posti e sedi di lavoro:

Amm.ne Centrale in Frascati, 2 posti

Sezione di Bari, 2 posto

Sezione di Bologna, 4 posti

Sezione di Firenze, 2 posti

Sezione di Genova, 1 posto

Lab. Naz. Frascati, 2 posti

Lab. Naz. Gran Sasso, 1 posto

Lab. Naz. Legnaro, 1 posto

Sezione di Milano, 1 posto

Sezione di Roma, 2 posti

Uff. Comunicazione in Roma, 2 posti

Per la partecipazione ai concorsi sono richiesti, oltre a quelli generali prescritti per l’ammissione a pubblico impiego, i seguenti requisiti: il possesso della laurea magistrale o della laurea specialistica o della laurea vecchio ordinamento specificatamente indicate nei rispettivi bandi; il possesso del titolo di dottore di ricerca o di titolo equivalente conseguito anche all’estero, attinente alle attività previste per il/i posto/i a concorso indicate nei rispettivi bandi. Nei casi di mancato possesso del titolo di dottore di ricerca o di titolo equivalente conseguito anche all’estero o nei casi di possesso di titolo di dottore di ricerca o di titolo equivalente conseguito anche all’estero non attinente alle attività indicate nei rispettivi bandi, è richiesta una documentata esperienza non inferiore a 36 mesi, maturata successivamente al conseguimento della laurea magistrale o specialistica o vecchio ordinamento, nei settori di attività a tal fine indicati nei rispettivi bandi.

Per maggiori informazioni, consultare i bandi specifici di ogni concorso disponibili a questa pagina. 

 



CATEGORIES
Share This

COMMENTS