Cerchi consigli di carriera? Attenzione, Google non sempre ha la risposta giusta

Ci rivolgiamo a Google come ad un oracolo per trovare risposte alle nostre domande: ma se cerchiamo consigli di carriera possiamo davvero fidarci?

Sei alla ricerca di consigli di carriera, hai un dubbio, hai bisogno di risolvere un problema sul lavoro. Come si fa? Vai su Google, digiti nella barra di ricerca il problema aspettando come in un oracolo la risposta in pochi secondi. Al semplice tocco della tastiera del computer ecco che miracolosamente appaiono decine e decine di risultati. Strabiliante, no? A tratti però quasi spaventoso. Come fare a sapere se quella risposta è quella giusta? E peggio ancora, come regolarsi in caso di due risposte contrastanti tra loro su Google?


Cercare consigli di carriera su Google: ecco 9 cose da considerare per non sbagliare

1. Il primo aspetto a cui devi prestare attenzione è proprio l’affidabilità e l’autorevolezza del sito che stai consultando. Il rischio sul web è quello di essere sopraffatti dalle informazioni e quindi diventa indispensabile anche imparare “a leggere” e a fare una rapida selezione di ciò che si trova per ottenere consigli di carriera validi.

2. Eliminando questa confusione e affidandosi a un forum di comprovata serietà o un blog di lavoro serio potrai fare le tue scelte in tranquillità e abbandonare quindi altre ipotesi contrastanti. Un passo falso in questo caso potrebbe costarti caro in termini di carriera.

3. Che dire di articoli di blog risalenti anche solo ad un anno fa? Nel frattempo potrebbero essere cambiate perfino le leggi che regolamentano la materia! Quindi l’attenzione deve essere massima e devi controllare che il sito sia attivo e il blog sempre aggiornato.

4. Ad ogni modo è sempre bene accogliere con cautela i vari consigli dispensati, soprattutto se vengono dati in modo generico e senza alcun riferimento specifico ad una determinata situazione. È chiaro che ognuno di noi ha una carriera professionale diversa da quella di un’altra persona, seppur con lo stesso tipo di lavoro.

5. È importante verificare la fonte delle informazioni e soprattutto capire se chi scrive ha davvero la formazione adatta per quel tipo di contenuto e se è in grado quindi di “potersi dire” un esperto in materia.

6. Google è una risorsa infinita di informazioni. E questo di certo ha rivoluzionato il nostro modo di informarci e di formarci. Ma se ad esempio digiti “come ottenere una promozione?” potresti venire davvero sopraffatto dalla marea di consigli e  “dritte” da seguire, purtroppo molte delle quali assolutamente inutili per la tua situazione se non addirittura fuorvianti.

7. L’enorme distrazione della pubblicità. È vero la pubblicità è l’anima del commercio e le migliori aziende scelgono proprio siti e blog autorevoli per dare visibilità al proprio brand. Ma se la lettura di un articolo diventa un percorso ad ostacoli tra  pop-up, banner pubblicitari, video che si aprono in modo invadente e spot a tutto volume, forse è meglio cercare fonti con meno distrazioni per la ricerca dei propri consigli di carriera.

8. La tua ricerca di consigli di carriera non deve farti perdere tempo ma arrivare ad un risultato concreto: la risposta alla tua domanda! Quindi attenzione a non divagare, su internet è facile trascorrere ore ed ore senza neppure accorgersene!

9. Una catena senza fine. Attenzione dunque a mantenere il focus su ciò che stai realmente cercando perché Google ha un altro incredibile potere: quello di trascinarti in una reazione a catena di domande e risposte che alla fine rischia di lasciarti con più dubbi di prima, una maggiore confusione in testa e zero consigli di carriera!



CATEGORIES
Share This

COMMENTS