Lavoro nell’energia verde: Granz assume 500 persone tra architetti, ingegneri e consulenti

I settori “green”, di efficienza e di risparmio energetico, saranno tra i principali bacini di nuova occupazione. In merito, segnaliamo come Granz, nuovo marchio nato dalla fusione di Securcontrol con Cibin Engineering, nonché primo gruppo italiano a proporre tutta la gamma legata alle energie sostenibili, dal fotovoltaico alla mobilità elettrica, all’illuminazione e, grazie alle sinergie con Enel, aiuto e assistenza al cittadino sia alla ricerca – entro la fine dell’anno – di oltre 500 persone mediante il Progetto 500, finalizzato a potenziare l’organico.


Fino ad oggi, rende noto Granz, sono state già assunte oltre 150 risorse, in maggioranza sotto i 30 anni, in tutta la penisola. A tutti i neo assunti è stata garantita la partecipazione al Campus Green Energy, una innovativa struttura di formazione dove architetti, ingegneri, consulenti e top manager hanno l’opportunità di formarsi nel settore dell’energia verde.

“Le opportunità di lavoro” – ha spiegato Augusto Guerrieri, general manager di Granz, sulle pagine di Italia Oggi – “nasceranno dalle sinergie che stiamo creando con i comuni e con le selezioni che stiamo svolgendo su tutto il territorio, dalla Valle d’Aosta alla Sicilia o alla Sardegna. Meta da raggiungere, l’apertura di sportelli informativi attraverso i quali educare i cittadini, assumendo, dalle locali liste di collocamento, il personale relativo”.

Particolarmente d’interesse è anche l’approccio di Granz al mondo delle giovani professionalità. “Uno degli obiettivi principali è, infatti, la creazione di nuove generazioni più sensibili e vicine al concetto di energie rinnovabili” – affermata lo stesso quotidiano – “Collaborare con gli atenei, i docenti e le istituzioni permetterà al Green Energy Campus di ottenere un bacino di futuri professionisti formati ad hoc per intervenire sia nel privato che nel pubblico. Il primo passo è stato compiuto selezionando alcuni stagisti neodiplomati in grafica alla scuola Taddia di Cento, ospitandoli con vitto e alloggio insieme alle famiglie per tutta la durata dello stage. Un modo concreto per dare una mano alle zone terremotate”.

“Ci presentiamo con grandi novità” – ha affermato altresì il CEO Orfeo Granzotto – “a cominciare dal cambio della denominazione. È stata una scelta ponderata, ma voluta, perché il vecchio nome Securcontrol non poteva più rappresentarci proprio per la nostra crescita”. “Granz è anche l’unica azienda italiana” – precisa Guerrieri – “che si impegnerà a informare il cittadino su queste tematiche. Lo potremo fare grazie al lavoro di figure professionali quali il green assistant, un agente porta a porta interamente dedicato alla tutela e alla valorizzazione dell’ambiente a sostegno di energie alternative, meno inquinanti e meno dispendiose, e il green solver, un vero e proprio consulente energetico, che solo noi abbiamo”.

Per maggiori informazioni sulle attività della compagnia, e sapere in che modo poter proporre la propria candidatura, è possibile prendere visione del sito internet www.granzitalia.it, sezione Lavora con noi, e da lì ricercare direttamente la posizione interesse.

Inoltre ti consiglio:

#1 – Se cerchi un nuovo lavoro, ecco per te il Kit Lavorare Sempre, garantito da Bianco Lavoro per qualità ed efficacia!

#2 – Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati sulla nostra job board Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito)

 




CATEGORIES
Share This

COMMENTS