Caos sul rimborso Imu: Berlusconi spedisce le lettere a casa

Pensionati in fila davanti alle sedi di sindacati e patronati, con la ferma intenzione di chiedere il rimborso dell’Imu. Silvio Berlusconi ha nuovamente tirato fuori un coniglio dal cappello, perlomeno a livello mediatico. Dopo aver dichiarato a tutti i giornali ed a tutte le tv la sua intenzione  non solo di abolire l’Imu sulla prima casa, ma anche quella di restituire l’importo versato dagli italiani (sempre con riferimento alla prima casa) nel 2012, Il Cavaliere ed il Pdl hanno spedito nelle case degli italiani migliaia di lettere. Sulla busta c’è scritto a caratteri cubitali “Rimborso IMU 2012”. Apriti cielo.


Rivoluzione Civile, sulla questione, ha presentato un esposto in procura, ma l’effetto immediato dell’iniziativa berlusconiana è stato quello di spingere un buon numero di pensionati a mettersi in fila davanti alle sedi dei sindacati e dei patronati, con la ferma intenzione di richiedere i moduli utili a rientrare in possesso della somma pagata nel 2012. In realtà, va detto,  il testo della lettera pidiellina è piuttosto chiaro: “L'Amministrazione finanziaria Le invierà una lettera firmata dal nuovo Ministro dell'Economia e dello Sviluppo (cioè dal sottoscritto!): per la prima volta, ricevendo una lettera dell'Amministrazione finanziaria, Lei non avrà nulla da temere, ma potrà finalmente sorridere perché le porterà una buona notizia. La lettera Le comunicherà infatti il Suo diritto a ricevere il rimborso e l'ammontare  che Le spetta. Subito dopo aver ricevuto la lettera, Lei potrà recarsi presso gli sportelli delle Poste Italiane a riscuotere il rimborso”.

Il “sottoscritto”, è Silvio Berlusconi, che ha già espresso l’intenzione di non voler essere primo ministro, bensì titolare del dicastero dell’Economia. La missiva (da dura e pura campagna elettorale) specifica chiaramente che per chiedere il rimborso si dovrà aspettare la “lettera dall’Amministrazione finanziaria”. Lettera che potrà arrivare, ovviamente, solo se il Pdl dovesse vincere le elezioni, in quanto la restituzione dell’Imu è specifica del programma del centro-destra, ma, a quanto pare, l’ostentata sicurezza che traspare dal testo ha generato un po’ di confusione. Complice forse, anche il fatto che la suddetta lettera fa esplicito riferimento ad un’altra lettera, che però, almeno per ora, ha natura puramente ipotetica. 



CATEGORIES
Share This

COMMENTS