Burger King cerca brillanti laureati affamati di sfide

Dal 1 febbraio scorso la nota catena di ristorazione Burger King ha avviato il processo di valutazione che porterà alla selezione di brillanti laureati di tutta Europa affamati di sfide e da avviare alla carriera di Manager della nota multinazionale, che vanta ad oggi 13.000 ristoranti in franchising localizzati in 89 Paesi del mondo. L’ambizioso progetto si chiama EMEA Management Trainee Program, edizione 2014. Un programma ideato e realizzato su misura solo per le migliori menti provenienti dalle università di tutta Europa. Questi giovani talenti del futuro avranno la possibilità di ottenere un contratto di assunzione e l’opportunità di sviluppare le proprie capacità di leadership lavorando direttamente nell’azienda, a stretto contatto con la realtà lavorativa, con le difficili sfide da affrontare nel quotidiano e da imparare a superare con successo.


I tirocinanti più brillanti, che spiccheranno per impegno e passione, conosceranno le differenti realtà dei vari dipartimenti Burger King Emea dislocati in Europa, Middle East e Africa per conoscere a 360° la multinazionale della ristorazione, esaminare tutte le fasi del processo aziendale e sviluppare competenze professionali manageriali. L’occasione è di quelle da non perdere per entrare a far parte di un brand in costante crescita e rapido sviluppo.

Il programma è annuale e inizierà a luglio. Le selezioni sono appena state aperte e dureranno fino al 6 aprile 2014.  Alcuni tra i manager di rilievo dello staff di Burger King visiteranno le università d’Italia, Spagna, Portogallo, Regno Unito, Germania, Svizzera e Francia alla ricerca di brillanti laureati affamati di sfide. Presenteranno la seconda azienda mondiale di ristorazione diventata famosa grazie agli hamburger, illustreranno il programma dedicato ai manager del futuro, mettendo in risalto le sfide alle quali una posizione manageriale deve rispondere ogni giorno e le opportunità di carriera che ne derivano per tutti coloro che riescono a coglierle e a superarle in modo efficace e rapido.

La scorsa edizione, quella del 2013, è stata un successo e l’80% di coloro che avevano partecipato sono stati assunti e tutt’oggi lavorano per Burger King. Il processo di selezione è articolato e impegnativo. Si inizia con prove di logica e di conoscenza della lingua inglese nonché verifica dell’allineamento del candidato alla cultura della multinazionale. In caso di superamento di questo primo step, i candidati incontreranno i dirigenti aziendali per il colloquio finale decisivo. Quest’ultimo prevede due passaggi: il primo con l’Amministratore Delegato e il secondo con i vice-presidenti che supervisionano l’ iter di selezione dal principio alla fine.

A partire dal mese di luglio dunque sono previsti due mesi di tirocinio in un ristorante Burger King, poi un mese di affiancamento con un Senior Manager preposto al training, tre mesi in una delle sedi europee e gli ultimi sei mesi in una delle divisioni aziendali di destinazione più in linea con le competenze e le doti del candidato. Per partecipare al processo di selezione tutti gli interessati in possesso dei requisiti richiesti e di una forte motivazione possono consultare direttamente il sito per avere maggiori informazioni ed inoltrare la propria candidatura.

Inoltre ti consiglio:

#1 – Se cerchi un nuovo lavoro, ecco per te il Kit Lavorare Sempre, garantito da Bianco Lavoro per qualità ed efficacia!

#2 – Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati sulla nostra job board Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito)



CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS