Buoni propositi per l’anno nuovo: ecco da dove ricominciare al lavoro

Apritevi ad esperienze ed incontri nuovi e non potrete che trarne giovamento. Per iniziare l'anno nel modo giusto, basta scovare la chiave che permette di crescere e di mettersi in gioco. Ecco a voi alcuni consigli utili

Con la fine dell’anno che si avvicina, la tentazione di stilare un bilancio di quanto accaduto si fa sempre più forte. Non si tratta di guardarsi nostalgicamente indietro, ma di analizzare con attenzione gli ultimi accadimenti per trarne qualche insegnamento. Avere consapevolezza di quello che si è fatto o non si è fatto è di vitale importanza. Così come riuscire ad individuare le circostanze nelle quali siamo riusciti a dare il meglio di noi e quelle in cui, al contrario, abbiamo snudato le nostre vulnerabilità. Rimbocchiamoci le maniche e diamoci da fare: a farci da stella polare saranno i buoni propositi che cercheremo di trasformare in fatti concreti.


3 buoni propositi lavorativi per il 2018

Fare promesse a se stessi e agli altri è una prassi diffusa. Mettersi a dieta, andare in palestra, preferire un buon libro alla tv: le nostre giornate sono scandite da buoni propositi che facciamo fatica ad onorare. Perché? Perché a difettare è, quasi sempre, la forza di volontà, la reale disponibilità a fare cose che percepiamo come distanti o inusuali. O a fare scelte che ci costringono a rinunciare a qualcosa.

Per questo, anziché inanellare una serie di suggerimenti impegnativi (di cui quasi sicuramente non avreste tenuto conto), abbiamo pensato di consegnarvi una breve lista di tre buoni propositi alla portata di tutti. Perché per migliorarsi, non occorre necessariamente fare grandi cose, ma scovare la chiave che permette di esprimere al meglio il proprio potenziale e di istillare nuova energia. Vediamo dunque come è possibile inaugurare l’anno in maniera produttiva e propositiva, senza sconvolgere le nostre abitudini al lavoro.

Fate la conoscenza di un collega nuovo

Il consiglio, per iniziare bene il 2018 che bussa alle porte, è quello di ampliare il cerchio delle vostre frequentazioni lavorative. Sia ben chiaro: non dovete rinnegare o trascurare i rapporti che siete già riusciti a cementare (e che, con ogni probabilità, hanno contribuito a determinare i vostri successi professionali), ma provare ad aprirvi a nuove conoscenze che potrebbero regalarvi stimoli interessanti. Partite da un collega che avete intravisto in mensa o col quale avete condiviso qualche viaggio in ascensore:  proponetegli di prendere un caffè o un aperitivo insieme. Sapere quello che viene fatto in un reparto o in un dipartimento che conoscete poco vi aiuterà a completare il quadro. E vi farà sentire più legati alla vostra azienda (o almeno dovrebbe farlo). Senza considerare che, al di là del lavoro, potreste scoprire di avere molte altre cose in comune e decidere di frequentarvi al di fuori dell’ufficio. Instaurare una nuova amicizia è un ottimo modo di inaugurare l’anno.

Date un tocco nuovo all’ufficio e fate ordine

E’ il più pratico dei consigli che vi diamo, quello in cui sarà necessario mettere fisicamente le mani nello spazio che abitate durante la giornata lavorativa. Impegnatevi a renderlo più gradevole ed accogliente di prima. Come? Basta portare una piccola pianta in ufficio o comprare un organizer da scrivania, fatto di fogli colorati o di post-it dalle forme divertenti. Portate con voi qualcosa che vi metta di buon umore e che dia un tocco nuovo e fresco alla vostra postazione che deve comunque risultare, innanzitutto, comoda e funzionale. Una buona idea potrebbe essere anche quella di dare un colpo di colore alle pareti (a patto che possiate farlo) o di modificare la disposizione dei mobili all’interno dell’ufficio (accertatevi, ad esempio, che la scrivania sia correttamente esposta alla luce del sole). Fate un po’ di ordine e liberatevi dalle cose che non vi servono più. Il 2018 porterà nuovi progetti da realizzare: non potete rischiare di perderli nella babele di carte e di file che avete accatastato negli anni. Trasferite il materiale che non dovete più consultare in un hard-disk esterno o in una penna Usb e fate largo al nuovo.

Imparate qualcosa di nuovo

La routine può uccidere chiunque. Per quanto possiate amare il vostro lavoro, per evitare che tutto si trasformi in un’abitudine che non riserva più alcuna gratificazione, vi consigliamo di impegnarvi a recuperare l’entusiasmo dell’inizio. Come si fa? Potete rimettervi a studiare per acquisire nuove conoscenze o chiedere al vostro capo di affidarvi nuovi incarichi e responsabilità. L’essenziale è che non vi areniate e proviate ad imparare qualcosa di nuovo. Non solo al lavoro. Un ottimo modo di inaugurare l’anno potrebbe essere quello di iniziare a frequentare un’associazione che si occupa di volontariato o di iscriversi ad un corso di cucina o di teatro o di scrittura creativa. Oppure ancora di collegarsi ad internet per seguire un corso online che consente di potenziare le competenze digitali. Mettetevi in gioco ed apritevi ad esperienze ed incontri nuovi. Le sfide da affrontare sono tante e alcune di esse sono destinate a segnarvi per sempre. Uscite dalla comfort zone e rinsaldate la fiducia in voi stessi e nelle vostre capacità.

I buoni propositi appena snocciolati non richiedono sforzi particolari, ma una massiccia dose di buona volontà di cui potete dare prova in qualsiasi momento. L’arrivo dell’anno nuovo è un mero pretesto: impegnatevi a rendere ogni giorno più ricco, interessante e stimolante di quello precedente, a prescindere dal calendario delle festività. Non fermatevi e continuate a curiosare: c’è sempre qualcuno o qualcosa che può istillare nuova linfa ed energia in quello che fate. I buoni propositi si trasformano in progetti finiti, solo quando a sostenerli c’è la voglia di cambiare davvero e la disponibilità ad accogliere qualcosa che era finora rimasto fuori dalla vostra quotidianità.

Inoltre ti consiglio:

#1 – Se cerchi un nuovo lavoro, ecco per te il Kit Lavorare Sempre, garantito da Bianco Lavoro per qualità ed efficacia!

#2 – Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati sulla nostra job board Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito)




CATEGORIES
Share This

COMMENTS