Basf assume: Operatore di produzione, Product development manager e Crop Manager per la divisione agro

Basf è una delle principali società internazionali ad operare nel settore della chimica. Tecnici di laboratorio, agronomi, ingegneri, laureati in economia e commercio, legali e altre professionalità, potranno pertanto sfruttare le ampie organizzazioni aziendali per intraprendere una brillante carriera nel comparto. Vediamo insieme le posizioni che risultano essere attualmente disponibili nella società, e le modalità di candidatura.


Operatore di produzione

La prima posizione aperta (il ruolo è scoperto dal 16 maggio scorso) è quello di operatore di produzione. Stando a quanto afferma la stessa BASF, il candidato riportando direttamente al Capo Turno, dovrà assicurare la corretta esecuzione del lavoro nel rispetto delle normative sulla sicurezza e delle policy BASF. La figura verrà impiegata sulle linee di produzione e si occuperà di condurre gli impianti/strumentazioni del processo di produzione di catalizzatori. Sarà responsabile della compilazione della documentazione richiesta e dovrà eseguire con attenzione e precisione i compiti assegnati dal Capo Turno.

Stando alle indicazioni sul profilo del candidato ideale, la risorsa dovrà essere un perito chimico che ha maturato esperienza di almeno due anni nel reparto produzione di uno stabilimento chimico o settori simili (farmaceutico, raffineria). Possiede inoltre una buona conoscenza del pacchetto Office e della lingua inglese. È richiesta la disponibilità a lavorare su turni a ciclo continuo. Completano il profilo buone capacità di pianificazione e di organizzazione, predisposizione al lavoro di team, affidabilità e puntualità.

Product development manager fungicides

Altra posizione (disponibile da aprile 2013) è quella del product development manager fungicides. Stando alla descrizione fornita dal sito BASF, il candidato sarà responsabile della pianificazione e dell'implementazione delle operazioni necessarie per lo sviluppo e la registrazione dei prodotti per la protezione delle culture del Sud Europa, in applicazione della normativa europea 1107/2009.

Ancora, la società sostiene che la risorsa dovrà essere il riferimento per lo sviluppo tecnico dei prodotti nell'area del Sud Europa, occupandosi di redigere, presentare e controllare la successiva elaborazione dei dossier sull'efficacia biologica dei prodotti assicurandone l'esecuzione nel rispetto del programma e del budget stabiliti. Lavorerà in collaborazione con il team europeo responsabile dello sviluppo del prodotto e si confronterà con i responsabili dei dipartimenti marketing e tecnico per Italia, Spagna, Grecia e Portogallo.

Per quanto attiene il profilo del candidato ideale, la società indica che la risorsa dovrà essere laureata in Scienze Agrarie o Naturali, e aver maturato un’esperienza pluriennale preferibilmente in ruoli analoghi. Si richiede una comprovata conoscenza dell'agribusiness e del mercato di riferimento, sia a livello regionale sia globale. L'esperienza nel settore dei fungicidi per vitigni e frutta é da considerarsi un plus. Si richiedono la conoscenza fluente della lingua inglese, la padronanza della lingua italiana e di un'altra delle lingue dell'area geografica di riferimento. Completano il profilo del candidato ideale ottime capacità strategiche, forte orientamento al risultato e al cliente, ottime doti di comunicazione e negoziazione. È richiesto un forte orientamento alla vendita e la predisposizione a lavorare in un ambiente multiculturale, e la disponibilità a trasferte per il 30% del proprio tempo.

Crop Manager per la divisione agro

L’ultima posizione attualmente aperta in BASF è quella di crop manager. Stando a quanto sostiene la società sul proprio sito web, descrivendo il profilo e le mansioni, il collaboratore, riportando al Marketing Manager dovrà assicurare l'implementazione della Regional Crop Strategy aziendale, lo sviluppo del prodotto e gli obiettivi commerciali nel rispetto delle linee guida europee. Dovrà fornire supporto alla struttura Sales relativamente alla definizione dell'offerta e all'analisi del mercato locale. Si occuperà inoltre di definire la strategia del lancio di nuovi prodotti dal piano di comunicazione alle attività promozionali in collaborazione con l'area commerciale, monitorerà l’andamento delle vendite, la disponibilità del prodotto ed i risultati economici, identificando eventuali scostamenti ed implementando le necessarie azioni correttive. Dovrà infine gestire il portfolio dei prodotti, analizzare il business trend di medio e lungo periodo ed identificare nuove opportunità sul mercato.

Per quanto attiene il profilo del candidato ideale, la risorsa ha maturato un'esperienza di almeno due anni nella medesima posizione, possiede competenze tecniche e commerciali nel settore Agro. È richiesta una laurea in Scienze Agrarie e una buona conoscenza della lingua inglese. Completano il profilo ottime capacità di comunicazione, forte orientamento al cliente e alla performance e la volontà di sviluppare nuove strategie. Deve infine essere fortemente motivato a lavorare in team e per obiettivi.

Candidature

Per candidarsi, vi consigliamo di consultare la pagina Lavora con noi del sito internet BASF. Da qui sarà possibile inviare la propria candidatura spontanea o, in alternativa, andare a ricollegare l’invio del proprio cv per una delle tre posizioni che risultano attualmente aperte.

http://www.basf.it/ecp1/Carriera/Lavora_con_noi   

Inoltre ti consiglio:

#1 – Se cerchi un nuovo lavoro, ecco per te il Kit Lavorare Sempre, garantito da Bianco Lavoro per qualità ed efficacia!

#2 – Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati sulla nostra job board Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito)




CATEGORIES
Share This

COMMENTS