Bando Miur per Assistenti lingua italiana all’estero 2016/2017

Lavorare all’estero come Assistenti di lingua italiana

Il Miur ha aperto il bando 2016/2017 per gli assistenti lingua italiana all’estero. Al momento, sono disponibili i seguenti posti: 34 in Austria, 3 in Belgio (lingua francese), 178 in Francia, 6 in Irlanda, 28 in Germania, 11 nel Regno Unito e 25 in Spagna. Queste sono le disponibilità assicurate per l’ultimo anno scolastico, mentre il numero dei posti per il prossimo anno sarà reso noto dai Paesi partner nel corso dell’anno 2016. In cosa consiste il lavoro degli assistenti lingua italiana all’estero? Affiancheranno i docenti di lingua italiana in servizio nelle istituzioni scolastiche del Paese di destinazione, fornendo un originale contributo alla promozione ed alla conoscenza della lingua e della cultura italiana.


Assistenti lingua italiana all’estero 2016/2017

image by Undrey

La loro attività copre un periodo di circa otto mesi presso uno o più istituti di vario ordine e grado e comporta, di regola, un impegno della durata di 12 ore settimanali, a fronte del quale viene corrisposto un compenso variabile a seconda del Paese di destinazione.

Bando Miur per Assistenti lingua italiana all’estero 2016/2017: requisiti

Per partecipare al bando è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • non aver compiuto il 30° anno di età;
  • non essere già stato assistente di lingua italiana all’estero su incarico del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca;
  • essere libero da impegni relativi agli obblighi militari per il periodo settembre 2016 – maggio 2017;
  • non essere legato da alcun rapporto di impiego o di lavoro con amministrazioni pubbliche nel periodo settembre 2016 – maggio 2017;
  • non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti;
  • essere in possesso dell’idoneità fisica all’impiego;
  • aver conseguito dal l ° gennaio 2015 un diploma di laurea specialistica/magistrale tra quelli indicati nella Tabella l del bando)
  • aver sostenuto i seguenti esami: almeno due (è possibile inserire nella domanda fino a cinque esami) nel corso di laurea triennale o quadriennale o specialistica/magistrale, relativi alla Lingua o Letteratura o Linguistica del Paese per il quale si presenta la domanda, appartenenti ai settori tecnicoscientifici indicati nella Tabella 2 del bando; almeno due (è possibile inserire nella domanda fino a cinque esami) nel corso di laure triennale o quadriennale o specialistica/magistrale, relativi alla Lingua o Letteratura o Linguistica italiana, appartenenti ai settori tecnico-scientifici indicati nella Tabella 3 del bando

Bando Miur per Assistenti lingua italiana all’estero 2016/2017: domanda, scadenza e bando

La domanda di partecipazione alla selezione può essere presentata per uno soltanto tra i seguenti Paesi: Austria, Belgio, Francia, Irlanda, Germania, Regno Unito e Spagna, entro le ore 23:59 del 29 febbraio 2016. Per farlo, è necessario procedere con la registrazione sull’applicazione informatica e seguirne le istruzioni. Per tutte le altre informazioni, consultare il bando Miur per Assistenti lingua italiana all’estero 2016/2017.

Inoltre ti consiglio:

#1 – Se cerchi un nuovo lavoro, ecco per te il Kit Lavorare Sempre, garantito da Bianco Lavoro per qualità ed efficacia!

#2 – Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati sulla nostra job board Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito)



CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS