Bandi ATA 2017, concorsi per lavorare nelle scuole

Bandi ATA 2017 per lavorare nelle scuole come bidelli e assistenti in tutta Italia, ecco la nota del MIUR sui concorsi.

Dopo una lunga attesa, il MIUR ha indetto i concorsi, per soli titoli, per l’accesso ai ruoli provinciali relativi ai profili professionali dell’area A e B del personale ATA. Il Ministero, con la nota n. 0008654 del 28 febbraio 2017, ha invitato gli Uffici scolastici regionali (ad esclusione della regione Valle d’Aosta e delle province autonome di Trento e Bolzano) ad indire i concorsi per i profili professionali del personale ATA dell’area A e B. I bandi ATA 2017, lo precisiamo, sono indetti nel corrente anno scolastico ma sono finalizzati alla costituzione delle graduatorie provinciali permanenti utili per l’a. s. 2017/18. Vediamo allora cosa contiene la nota ministeriale appena diffusa.


Bandi ATA 2017, le indicazioni del MIUR

Bandi ATA 2017Nella nota pubblicata dal MIUR, in relazione ai requisiti generali di ammissione ai concorsi personale ATA, si fa riferimento a quanto già precedentemente disposto con la nota prot. n. 8151 del 13 marzo 2015. Inoltre, come già previsto nella medesima nota ministeriale, tra i requisiti è, valutabile come servizio svolto presso enti pubblici anche il servizio civile volontario svolto dopo l’abolizione dell’obbligo di leva. Tale servizio sarà valutato con il medesimo punteggio attribuito, nella tabella di valutazione dei titoli, al servizio prestato alle dipendenze di amministrazioni statali.

Ma ecco nello specifico quali sono i profili professionali che verranno assunti con i bandi ATA 2017:

Area A – Profilo: Collaboratore scolastico

Area As – Profilo: Addetto alle aziende agrarie

Area B:

Profilo: Assistente amministrativo

Profilo: Assistente tecnico

Profilo: Cuoco

Profilo: Infermiere

Profilo: Guardarobiere

Moduli e bandi ATA 2017, dove trovarli

Per quanto riguarda le tempistiche, il MIUR invita gli uffici regionali a pubblicare i relativi bandi entro il 20 marzo 2017. Li troverete da consultare, quindi, sui siti istituzionali regionali. La modulistica da utilizzare, invece, verrà resa disponibile successivamente, con specifica nota dedicata appunto ai moduli da compilare. Le informazioni riguardanti i nuovi bandi ATA 2017 e la nota ministeriale diffusa, sono consultabili alla pagina istituzionale del MIUR. Seguiranno aggiornamenti.

Inoltre ti consiglio:

#1 – Se cerchi un nuovo lavoro, ecco per te il Kit Lavorare Sempre, garantito da Bianco Lavoro per qualità ed efficacia!

#2 – Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati sulla nostra job board Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito)



CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS