ATM Milano: posizioni aperte per informatici, elettromeccanici e muratori

Un lavoro nell’Azienda Trasporti di Milano potrebbe rappresentare una interessa opportunità professionale per coloro che desiderino avviare un percorso di crescita nel settore dei trasporti urbani. Grazie a una organizzazione molto diversificata e complessa, ATM permetterà ai propri candidati di poter potenzialmente entrare a far parte di un team nel quale competenze ingegneristiche, legali, di comunicazione e marketing, di finanza e non solo, potranno essere opportunamente messe in luce.

Cerchiamo dunque di comprendere quali siano le attuali posizioni aperte in ATM, e in che modo potersi proporre spontaneamente qualora le posizioni attualmente disponibili non siano di interesse del candidato.


 

Elettromeccanico. La prima posizione aperta è relativa a un elettromeccanico che si occuperà della manutenzione degli impianti di sicurezza antincendio (estintori, idranti, sprinkler, barriere a lama d’acqua, vie di fuga, percorsi di esodo) e della manutenzione degli impianti di sollevamento delle acque chiare e nere gestiti da quadri elettrici. Per proporsi a coprire tale ruolo, occorre verificare il possesso degli specifici requisiti richiesti dalla società: diploma elettromeccanico o elettrotecnico, patente di categoria B, competenza ed esperienza in ambito idraulico, manualità, competenza ed esperienza elettromeccanica, predisposizione al lavoro in team, orientamento al raggiungimento degli obiettivi comuni, disponibilità a lavorare tu turni anche notturni, godimento dei diritti civili e politici, il non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso. Per potersi candidare, è sufficiente accedere all’apposita sezione presente nel sito internet ATM. Ricordiamo, in merito, come sia necessario essere correttamente registrati all’interno del portale: la titolarità di un account personale consentirà al candidato di poter modificare nel tempo il proprio curriculum vitae, e rispondere così prontamente alle occasioni di job alert periodicamente predisposte dalla società:

CANDIDARSI COME ELETTROMECCANICO IN ATM

Muratore. La seconda posizione aperta è invece relativa a un muratore che si occuperà della costruzione, del risanamento e della manutenzione di manufatti edili, nell’intero ambito aziendale. I requisiti richiesti, oltre al diploma tecnico o professionale in ambito edile, alla conoscenza del disegno e della strumentazione tecnica, e all’uso delle attrezzature di lavoro (betoniera, martello demolitore, smerigliatrice, ecc.), ricalcano quelle ordinarie già viste per la prima delle posizioni aperte.

CANDIDARSI COME MURATORE IN ATM

Sistemista. La terza posizione attualmente aperta in ATM è quella di sistemista, con occupazione prevalente nel supporto tecnico dell’infrastruttura applicativi di sistemi per l’esercizio. Tra i principali requisiti del candidato ideale, un’età massima di 35 anni, la laurea in informatica o in ingegneria, indirizzo informativo, un’esperienza lavorativa di almeno 2 / 3 anni nel settore IT, esperienza nell’amministrazione di sistemi informativi, ottima conoscenza dei database relazionali, della piattaforma di virtualizzazione VMWare ESX, della gestione e della configurazione, anche in cluster, dei sistemi operativi Microsoft per Server e Linux, delle applicazioni software OPC e Web Services, della gestione della sicurezza dei sistemi IT, della piattaforma IBM WebSphere.

CANDIDARSI COME SISTEMISTA IN ATM

Network administrator. Quarta posizione attualmente aperta in ATM è relativa a un candidato per network administrator, che possa occuparsi del supporto tecnico dell’infrastruttura di rete IP (LAN, MAN) su sistemi di esercizio e della gestione apparati di networking (router, switch, firewall). Tra i principali requisiti, un’età anagrafica massima di 35 anni, una laurea in informatica, esperienza lavorativa di 2 / 3 anni nel settore IT, nella configurazione di router e switch, nell’amministrazione di reti informatiche complesse, ottima conoscenza delle reti IP, dei protocolli di routing dinamico (OSPF, BGP, RIP), reti MPLS e connessioni VPN, apparati Firewall e Routing, gestione dei sistemi operativi Microsoft per Server e Linux, piattaforma di virtualizzazione VMWare ESX, gestione della sicurezza dei sistemi IT.

CANDIDARSI A NETWORK ADMINISTRATOR IN ATM

Specialista SCADA in ambito sistemi metroferrotranviari. Infine, chiudiamo il nostro approfondimento sulle posizioni attualmente aperte in ATM con uno specialista SCADA che possa occuparsi del supporto tecnico dell’infrastruttura applicativa di sistemi per l’esercizio metropolitano e di superficie. Il candidato dovrà avere un’età massima di 35 anni, una laurea in ingegneria dell’automazione, un’esperienza lavorativa di 2 / 3 anni nel settore metropolitano / ferroviario, la conoscenza di sistemi SCADA e dei principali standard di comunicazione applicativa e di campo, la conoscenza di sistemi informativi e networking, di sistemi operativi Microsoft Server e Linux.

CANDIDARSI A SPECIALISTA SCADA IN ATM

Come già anticipato, se le posizioni attualmente aperte non risultano essere di interesse per il potenziale candidato, ATM concede comunque la possibilità di inviare spontaneamente il proprio curriculum vitae. Anche in questo caso, è necessario procedere alla registrazione gratuita sul portale ATM, divenendo così titolari di un account personale con il quale gestire dinamicamente il proprio profilo.

INVIARE UN CV SPONTANEO IN ATM

Inoltre ti consiglio:

#1 – Se cerchi un nuovo lavoro, ecco per te il Kit Lavorare Sempre, garantito da Bianco Lavoro per qualità ed efficacia!

#2 – Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati sulla nostra job board Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito)




CATEGORIES
Share This

COMMENTS