McDonald’s: nuovi punti vendita e 3000 nuove assunzioni

McDonald’s, la principale catena di ristoranti fast food del Mondo nata negli Stati Uniti, ha pronte tante nuove assunzioni in tutta Italia.

Per l’apertura di nuovi punti vendita sul nostro territorio ed il ricambio dell’attuale personale, McDonald’s ha già dichiarato che provvederà all’assunzione di 3000 nuovi dipendenti nel triennio 2014-2016, di cui un migliaio solo quest’anno.

assunzioni McDonald's

16 mila sono già i dipendenti italiani, divisi in oltre 450 ristoranti allocati su tutto il territorio. Ne stanno per aprire altri 3: un altro a Latina, uno a Ladispoli (in provincia di Roma) ed un altro a Catania. Per questo ancora per pochi giorni si possono inviare le proprie candidature per questi 3 siti (entro dopodomani!), ma la selezione è sempre aperta in vista appunto delle 3000 nuove assunzioni previste entro meno di 3 anni in tutta Italia.

Le figure ricercate in tutti i punti vendita McDonald’s sono le seguenti (è prevista una formazione accurata per tutti e possibilità di stabilizzazione e carriera):

  • Crew: accoglienza dei clienti in sala e/o servizio di cassa.
  • Hostess e Steward: organizzazione e gestione di eventi speciali, come le feste per i bambini, ed in alcuni casi anche gestione dei clienti come la figura del Crew.
  • Manager: gestione del punto vendita nell’arco dell’intera giornata ed organizzazione dei turni.
  • Store Manager o Direttori di Ristorante: che sono i responsabili a tutto tondo dei collaboratori e si occupano della pianificazione delle attività di sviluppo del singolo ristorante.

Potete inviare il vostro curriculum a McDonald’s cliccando qui

Inoltre ti consiglio:

#1 – Se cerchi un nuovo lavoro, usufruisci del Kit Lavorare Sempre  (usa il nostro codice sconto: BLP112) garantito da Bianco Lavoro per qualità ed efficacia!

#2 – Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate in linea con le tue esigenze, fai le tue ricerche e registrati su Euspert Italia.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (1)
  • Claudia 4 anni

    Ci ho lavorato per pagarmi gli studi e mi sono trovata davvero bene. Ritmi sostenuti, ma si impara a lavorare in team e lo stipendio non è male. Inoltre il part-time è sempre possibile