Aprire un centro benessere in franchising

In questa guida ti spiegheremo come aprire un centro benessere in franchising. Scopriremo le diverse tipologie di centro benessere, l’investimento minimo e 5 tra le migliori proposte sul mercato.

Aprire un centro benessere in franchising è un’idea che potrebbe rivelarsi certamente vincente. Il motivo è presto detto: l‘attenzione sempre maggiore che le persone di ogni età, donne e uomini, dimostrano verso la cura del corpo, della bellezza e della forma fisica. Se sei appassionato di uno di questi aspetti, lavorare nel settore del benessere potrebbe essere un’attività che fa al caso tuo.
Vorrei parlarti innanzitutto delle diverse tipologie di centri benessere e dei trattamenti che offrono, per poi affrontare il tema degli investimenti per questo tipo di attività.


Centro benessere: diverse attività per il benessere della persona

Centro benessere, hammam, spa, terme, beauty farm sono parole ormai entrate nel linguaggio comune. Nonostante esista una differenza tra le attività specifiche, ciò che le accomuna è la ricerca del benessere della persona, soprattutto per quanto riguarda i trattamenti che coinvolgono il corpo.

L’offerta di trattamenti e di tipologie dei centri benessere è davvero molto variegata. Si va dai centri specializzati in fitness e dimagrimento, a quelli specializzati nei trattamenti anti cellulite o anti età, passando per massaggi, trattamenti in acqua, saune e spa. Alcuni centri offrono inoltre più trattamenti diversi tra loro, unendo anche servizi di competenza dei centri estetici.

In seguito vedrai alcune proposte di centri benessere in franchising anche piuttosto diversi tra loro. Ti consiglio di dedicare un po’ di tempo per capire quale tipologia sia più vicina ai tuoi interessi o alle esperienze che potresti già avere in questo settore.

L’esperienza non è però una aspetto sempre necessario per l’apertura di un centro benessere in franchising; tieni infatti presente che la maggior parte dei franchisor offre corsi specifici , soprattutto nel caso in cui si utilizzino macchinari per i trattamenti. Inoltre i franchisor offrono sempre assistenza e corsi di aggiornamento. In questo modo tu ed i tuoi eventuali collaboratori sarete sempre sicuri di poter offrire un servizio adeguato e aggiornato ai clienti.

Quanto dovrei investire per aprire un centro benessere?

Aprire un centro benessere è un investimento che potrebbe rivelarsi piuttosto importante. Tuttavia la cifra che dovrai considerare inizialmente dipende molto dal franchisor scelto. A seconda del marchio e della tipologia di centro benessere, potrebbero esser necessari dai 15.000 euro in su, con un tetto massimo anche vicino ai centomila euro.

Probabilmente ti starai chiedendo il perché di cifre così diverse: considera che l’investimento dipende innanzitutto dalla presenza o meno di macchinari o attrezzature specifiche. In secondo luogo molto determinante è anche la dimensione del centro benessere, che soprattutto per attività come spa, terme o hammam, necessita di una metratura molto importante.

A questo proposito, per calcolare l’investimento a cui dovrai fare fronte, considera quindi anche l’affitto o l’acquisto dello spazio dove realizzare il tuo centro benessere e degli eventuali lavori di ristrutturazione e di creazione degli impianti necessari per la tua nuova attività.

25.000/30.000 euro sono una stima della cifra dalla quale dovrai partire per un’attività con investimento iniziale contenuto e una metratura anche importante. Tieni comunque sempre presente che tutte le cifre sono indicative, e che i costi da affrontare soprattutto per locazioni o acquisti molto dipendono anche dalla città e dalla zona scelta.

Se intendi offrire servizi diversi tra loro e gestire una superficie ampia, tieni inoltre presente che dovrai far fronte anche ai costi per il personale. Ti consigliamo comunque di avvalerti delle indicazioni del franchisor, che di solito è in grado di aiutarti a fare una stima di queste ed ulteriori altre voci di spesa. Alcuni franchisor offrono inoltre supporto nella ricerca del locale commerciale o sulla zona migliore per il tipo di attività scelta.

Aprire una nuova attività: aspetti burocratici

Per aprire una nuova attività di centro benessere, dovrai innanzitutto:

  • Aprire una partita IVA
  • Iscriverti alla Camera di Commercio
  • Inviare la comunicazione unica per l’inizio dell’attività
  • Iscriverti all’INPS e all’INAIL (da effettuare anche per gli eventuali dipendenti)

Alcune attività prevedono ulteriori permessi di tipo sanitario, legati ai servizi offerti. Ti consiglio di chiedere un supporto al franchisor in merito a questo aspetto specifico.

Le 5 migliori proposte per aprire un centro benessere in franchising

Quelle che seguono sono 5 tra le migliori proposte al momento sul mercato per chi desidera aprire un centro benessere in franchising. Per ognuna troverai l’investimento iniziale, le caratteristiche dello spazio da considerare e alcuni dei vantaggi più rilevanti.

HinTime Beauty & SPA

Il marchio HinTime Beauty & SPA è nato dall’esperienza del gruppo italiano omonimo, attivo da anni nel settore del benessere. I centri benessere si caratterizzano per una forte attenzione alla qualità dei prodotti, dei trattamenti e degli ambienti, in modo da distinguersi rispetto alla concorrenza. L’affiliazione in franchising prevede diverse formule, con la possibilità di finanziamento della maggior parte dell’investimento.

  • Investimento iniziale: a partire da 15.900 euro
  • Caratteristiche centro: da 80 mq, con almeno una vetrina su strada o posizionamento in un centro commerciale
  • Vantaggi: possibilità di finanziamento dell’80% dell’investimento richiesto; esclusiva di zona

Sherazaad

Sherazaad è un marchio internazionale, noto per aver portato la tradizione dell’hammam orientale al giorno d’oggi, adattando la formula tradizionale con un concept di successo. Unisce i centri benessere alla vendita di prodotti con lo stesso marchio. Presente soprattutto negli Stati Uniti ed in Canada, offre però la possibilità di affiliazione da qualsiasi luogo del mondo, Italia inclusa. Offre un programma completo, con formazione di lunga durata anche in sede. Il supporto è fornito anche per la scelta de centro benessere e per la comunicazione.

    • Investimento iniziale: personalizzato a seconda del contratto di affiliazione
    • Caratteristiche punto vendita: variabile a seconda della tipologia di centro scelta
    • Vantaggi: assistenza approfondita; corsi intensivi nella sede centrale

Acqua Fitness Marima

Acqua Fitness Marima è un centro benessere specializzato nel fitness in acqua. Propone infatti esercizi su idrobike eseguiti in vasche idromassaggio singole, in modo da abbinare al movimento in acqua i benefici di un idromassaggio. Unisce gli obiettivi di benessere fisico a quelli più specifici del fitness, con una formula in grado di soddisfare le esigenze di benessere di una fascia molto ampia di persone. La formula in franchising è molto competa e prevede l’assistenza a partire dalla ricerca dello spazio commerciale, la progettazione del centro e la formazione necessaria per aprire e gestire il centro in piena autonomia. Sono inoltre disponibili servizi aggiuntivi facoltativi, per permettere all’affiliato di scegliere quelli che più si addicono ai suoi reali bisogni.

      • Investimento iniziale: da 49.000 euro
      • Caratteristiche centro: da 70 a 150 mq
      • Vantaggi: assistenza completa anche in fase di ricerca dello spazio commerciale; formazione; servizi complementari; promozioni periodiche sulle affiliazioni

Durante il Salone del Franchisng a Milano, Helena Hagan di Bianco Lavoro ha intervistato Fabrizio Magi, Responsabile Franchising di Acqua Fitnes Marima. Ecco il video:


 

SkinMedic Beauty Clinic

SkinMedic Beauty Clinic è un centro benessere dove poter effettuare molti trattamenti che uniscono benessere, estetica e trattamenti medici. È specializzato infatti in dimagrimento, epilazione laser, trattamenti anticellulite ed anti età. I centri si avvalgono di macchinari all’avanguardia che consentono un raggiungimento molto rapido dei risultati desiderati. La formula in franchising prevede un supporto continuativo sui macchinari, strategie di comunicazione e di marketing, ricerca e formazione continua per tutta la durata del contratto.

      • Investimento iniziale: a partire da 89.000 euro
      • Caratteristiche centro: variabili a seconda del numero dei macchinari/trattamenti offerti
      • Vantaggi: assistenza continua (anche tecnica); programmi di comunicazione e marketing; comunicazione specifica per l’apertura

My BEA Center

My BEA Center è un gruppo di centri benessere in franchising caratterizzati dalla ricerca continua di innovazioni scientifiche per il benessere della persona, inserite in un ambiente ricercato e accogliente al tempo stesso. Offre molte formule di affiliazione, con pacchetti già predisposti e la possibilità di richiedere formule personalizzate, anche in base agli spazi disponibili. Possibilità di finanziamento del 100% dell’investimento e consegna del centro benessere chiavi in mano.

      • Investimento iniziale: variabile a seconda della tipologia di centro benessere
      • Caratteristiche punto vendita: a partire da pochi mq (formula corner)
      • Vantaggi: possibilità di finanziamento completo; formula chiavi in mano; esclusiva di zona; corsi di formazione

Quelle che ti ho appena descritto sono alcune tra le migliori proposte che ho selezionato per te. Se sei interessato a questo settore, potresti trovare utile anche la scheda dedicata alle altre attività in franchising nel settore del benessere.



CATEGORIES
TAGS
Share This