Aprire un autolavaggio self service, quanto costa e come fare

Aprire un autolavaggio self service è un’ambiziosa scelta imprenditoriale che, a fronte di un investimento iniziale piuttosto importante, potrebbe assicurare un rendimento economico di semplice realizzo.

Gli autolavaggi self service, meglio conosciuti anche come autolavaggi a gettoni, nascono in Svizzera alla fine degli anni ’60 e si presentano come vaste aree suddivise in pratici box attrezzati, in cui il cliente può recarsi scegliendo quanto, come e quando lavare la sua autovettura.


selfserve

Perché conviene aprire un autolavaggio self service

La risposta è semplice ed è insita nella perfetta sintonia che intercorre tra le esigenze degli automobilisti e i servizi offerti dall’autolavaggio self service. In queste aree attrezzate, infatti, i clienti possono:

  • decidere in completa autonomia quando andare a lavare la propria auto (gli autolavaggi self service sono aperti 24 su 24h);
  • conseguire un considerevole risparmio sia in termini di tempo sia di denaro.

Le lance multifunzione degli autolavaggi, sono di semplice utilizzo e consentono di lavare un’autovettura, utilizzando non più di 4-5 gettoni.

Il target di mercato

Gli appassionati dell’autolavaggio a gettoni sono sicuramente gli automobilisti di sesso maschile, ma ultimamente anche le donne stanno apprezzando la vantaggiosa comodità di provvedere autonomamente alla pulizia dell’autovettura sostenendo un costo piuttosto irrisorio.

Cosa serve per gestire un autolavaggio self service

Così come il servizio prestato, anche la gestione amministrativa dell’autolavaggio self service è pratica e veloce. La procedura automatizzata dell’impianto, infatti, consente di cancellare dal bilancio la voce di costo legata al personale dipendente e le spese di gestione, sono pressoché limitate al consumo idrico ed energetico. Anche la presenza fisica del titolare è un elemento del tutto trascurabile. Non è richiesto un impegno costante, sarà sufficiente eseguire visite periodiche per prestare all’impianto gli interventi di ordinaria manutenzione e per scaricare le gettoniere.

Quanto costa aprire un autolavaggio self service

Eccoci giunti alla vera nota dolente. Aprire un autolavaggio self service, infatti, è un sogno imprenditoriale piuttosto ambito ma in pochi riescono a tramutarlo in realtà. L’investimento iniziale è molto elevato e il costo di avviamento varia in funzione del numero di box che s’intende allestire. Indicativamente, per aprire un autolavaggio self service a 2 box, l’imprenditore dovrà essere in grado di fronteggiare un esborso monetario di circa 120.000 -150.000 euro. È bene precisare inoltre, che la cifra sopra indicata non tiene conto della quota capitale necessaria per:

  • l’acquisto o la locazione del terreno (che dovrà offrire almeno 1 ettaro di terra);
  • sostenere tutte le spese necessarie per rendere l’impianto funzionante;
  • effettuare l’adeguamento degli impianti secondo le vigenti disposizioni di Legge (così come previsto dal D.L. 152/99 e seguenti).

Requisiti necessari per aprire un autolavaggio self service

Non sono richieste qualifiche professionali particolari e, vista la particolarità dell’attività, non è richiesto nemmeno un grande spirito di sacrificio e dedizione al lavoro. Oltre alla maggiore età ed al possesso di tutti i requisiti morali, infatti, l’unico vero requisito necessario è quello economico e non deve essere assolutamente sottovalutato.

Iter burocratico

Pur non essendo richieste particolari qualifiche professionali, tuttavia, esiste un iter burocratico che deve essere fedelmente seguito prima di avviare la nuova attività. Particolare attenzione dovrà essere dedicata alla procedura per l’ottenimento delle varie autorizzazioni necessarie. Ma andiamo per ordine e dissolviamo ogni dubbio con un intuitivo elenco riassuntivo di tutti gli adempimenti burocratici previsti. Oltre alla tradizionale apertura della partita Iva, il soggetto che intende aprire un autolavaggio self service dovrà richiedere ed ottenere le seguenti autorizzazioni:

  • certificazione tecnica che attesti la conformità degli impianti;
  • autorizzazione allo scarico delle acque reflue;
  • certificazione di conformità per quanto concerne le emissioni acustiche.

Un iter burocratico a dir poco articolato, che può essere certamente semplificato facendo leva sulla competenza professionale di un bravo commercialista.

Aprire un autolavaggio self service in franchising conviene?

La soluzione in franchising è sicuramente la risposta migliore per chi intende aprire un autolavaggio self service risparmiando sui costi di avviamento e facendo affidamento su di un marchio già ben insediato nel mercato di settore. In questo caso però, dovrete attenervi scrupolosamente alla politica aziendale definita dalla casa madre.

Come scegliere il luogo in cui aprire l’autolavaggio self service

Individuare la zona migliore per aprire un autolavaggio self service è un dettaglio da prendere attentamente in considerazione, valutando tanto le esigenze del cliente quanto la presenza di pericolosi competitors nelle immediate vicinanza. La scelta migliore consiste nell’avviare un autolavaggio self service in una zona periferica non ancora provvista del servizio e ben collegata con le grandi metropoli circostanti. A differenza del paesaggio cittadino, infatti, la periferia può offrire un maggior numero di terreni di ampia metratura, da acquistare o prendere in locazione ad un prezzo agevolato.

Allo stesso modo, la vicinanza ai centri abitati consente al cliente di raggiungere l’autolavaggio in modo pratico e veloce e l’assenza di una concorrenza spietata, vi consentirà di insediarvi sul mercato locale, beneficiando dell’esclusiva territoriale! Se la vostra idea invece è quella di aprire un autolavaggio self service in città, è consigliabile prediligere le zone di passaggio, scegliendo per esempio, un’area posizionata al bordo di una strada ben trafficata.

Kit di supporto per l’apertura di un autolavaggio self service

Kit-creaimpresa-autolavaggio

Per chi volesse un supporto per aprire un autolavaggio self service ed avere info e consigli per avere finanziamenti, contributi a fondo perduto e agevolazioni pubbliche segnaliamo il Kit Creaimpresa: Come aprire un autolavaggio (da noi valutato e ritenuto veramente valido).



CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS