Amazon si espande: in arrivo 1600 nuove assunzioni a tempo indeterminato

Nell'autunno di quest'anno apriranno due nuovi centri Amazon nella provincia di Torino e in quella di Bergamo per un totale di 1600 nuove assunzioni a tempo indeterminato. I dettagli e come candidarsi

Due nuovi centri di distribuzione e smistamento del gigante dell’e-commerce Amazon apriranno nel nord Italia, uno nella provincia di Torino e l’altro a Casirate nella provincia di Bergamo per un totale di 1600 nuovi posti di lavoro nei prossimi tre anni tutti a tempo indeterminato. Lo ha dichiarato Roy Perticucci, il vice presidente per le Operations in Europa di Amazon.

Amazon

1200 assunzioni nel centro logistico  di Torrazza Piemonte

Il centro logistico che aprirà a Torrazza Piemonte nell’autunno del 2018, avrà il grosso delle assunzioni, 1200, e sarà il quarto in Italia dopo quello di Castel Sangiovanni in provincia di Piacenza e quelli di Vercelli e Passo Corese della provincia di Rieti. Secondo quanto dichiarato da Perticucci, la scelta di puntare sull’area piemontese è dovuta sia dalla vicinanza con la Francia che dalla possibilità di coprire più efficacemente il Nord Italia.

Esattamente come quello del Lazio, il centro logistico Amazon del Piemonte avrà sistemi automatici robotizzati che non necessiteranno di magazzinieri per muoversi alla ricerca degli scaffali sui cui inserire la merce ma saranno gli scaffali stessi ad andare direttamente dall’operatore che avrà come unica mansione quella di riporre oppure estrarre la merce. Questo è stato possibile grazie all’acquisizione nel 2012 dell’azienda creatrice della piattaforma implementata da Amazon, la  Kiva.  E’ stato successivamente creato un sistema, l’Amazon Robotic, che permette la movimentazione automatica di questi robot il cui sistema è attualmente presente in 8 centri in Europa: 3 nel Regno Unito, 2 in Spagna e uno in Polonia, Germania e Italia.  Questa innovativa tecnologia permette sia di velocizzare i tempi di elaborazione degli ordini limitando i movimenti degli addetti al magazzino tra gli scaffali, sia di ridurre i tempi di stoccaggio e raccolta dei prodotti ordinati dai clienti.

Il nuovo centro Amazon di Casirate (Bergamo) conterà 400 dipendenti

Oltre alla provincia di Torino, Amazon aprirà un nuovo centro anche a Casirate, nella provincia di Bergamo che, nei prossimi 3 anni assumerà 400 dipendenti. Si prevede che l’apertura avverrà nell’autunno 2018 e darà un supporto alle piccole e medie imprese che hanno scelto di vendere i propri prodotti su Amazon oppure di avvalersi della rete di distribuzione offerta dal gigante dell’e-commerce.

Come candidarsi

A breve inizieranno le assunzioni che riguarderanno in primis le posizioni dirigenziali e di supporto logistica, finanza e risorse umane. Successivamente si procederà con l’assunzione di personale addetto al magazzino. Per potersi candidare e visionare le posizioni disponibili per la prima fase di assunzioni basterà andare sul sito della Amazon nella sezione Jobs, mentre per la posizione di addetto al magazzino occorrerà andare sul sito web www.lavora-con-amazon.it.

Le attuali offerte di Lavoro su Amazon

Amazon, nella sezione del suo sito www.amazon.jobs, ricerca degli operatori di magazzino per le sedi di Passo Corese (RI), Vercelli e Castel San Giovanni (PC).  Il profilo ricercato non dovrà essere di età inferiore ai 18 anni; disponibilità a lavorare su turni e, in caso di necessità, fare degli straordinari; comprensione della lingua italiana e precisione e puntualità. Le mansioni richieste sono:

  • Ricezione della merce in entrata nel magazzino
  • Smistamento della merce da stoccare
  • Catalogazione degli articoli
  • Stoccaggio della merce
  • Prelievo della merce
  • Imballaggio e spedizione della merce
  • Applicazione di procedure di sicurezza e qualità standardizzate

Inoltre si richiedono altri requisiti che sono: alta attenzione della sicurezza sul lavoro, atteggiamento positivo e la predisposizione al raggiungimento di alti standard i qualità.

 

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)