Alla ricerca dei più ricchi: ecco dove abitano i nuovi Paperon de Paperoni

Banconote EuroDove abitano i nuovi Paperon de Paperoni? A quanto pare i più  ricchi d’Italia abiterebbero fra la Lombardia e il  Piemonte e più precisamente a Basiglio,  a Campione d’Italia e Caprie, paese situato in bassa Val Susa. Ad affermarlo è uno studio condotto da  Franco Morelli, quarantenne ravennate che di professione fa l’ingegnere informatico e per passione si potrebbe definire un vero e proprio civic hacker membro di Spaghetti Open Data.


Morelli, rielaborando i dati delle denunce dei redditi IRPEF 2012 basati sulle dichiarazioni dei contribuenti e rilasciati dal Ministero dell’Economia e delle Finanze in formato open data, ha scatenato una vera e propria caccia al tesoro o quantomeno una caccia ai ricchi del Paese mostrando come, secondo i redditi dichiarati in ogni Comune italiano e considerando sia i lavoratori dipendenti che quelli autonomi, la media dei redditi dei cittadini si aggiri intorno ai 20 mila euro annui e che fra i primi cinque comuni super-ricchi vi sono: Basiglio, Campione d’Italia, Cusago, Torre d’Isola, e Pino Torinese. 

Sul suo blog, Opendatabassaromagna, Morelli, attraverso carte geografiche e schemi vari ha cercato di rendere quanto più possibile visibile la distribuzione della ricchezza all’interno dei vari comuni, delle varie città e delle varie regioni italiane. Lo studio si è poi ampliato mostrnado quanto potessero essere floride le aree riguardanti i grandi capoluoghi come Milano e Roma e quelle dei comuni più vicini alle grandi località turistiche; il tutto applicando ai dati il coefficiente di Gini, dati che lo stesso Morelli spiega dicendo: “Se l’indice di Gini è 0 allora la ricchezza e’ distribuita in modo uguale a tutte le persone, se e’ uguale a 1 allora e’ il caso limite in cui una persona ha tutto e gli altri non hanno niente”. L’obiettivo era evidenziare la distribuzione della ricchezza accendendo un riflettore sulle diverse disuguaglianze di reddito. Un esempio? In un comune in provincia di Trento la suddetta ricchezza risulta essere nella  mani di pochissimi eletti.

E i Paperon de Paperoni? Più che sconosciuti ricchi si parla di veri e propri Vip la cui capacità del portafoglio era forse data già per assodata nell’immaginario di chiunque. Lenno, paese in provincia di Como, dove ruotano varie Star anche internazionali, Lajatico in Toscana, dove risiede il tenore Andrea Boccelli e Tavullia, dove ha casa anche Valentino Rossi, o quantomeno la sua famiglia, risultano essere posti molto floridi, o meglio veri e propri depositi degni del protagonista dei fumetti.



CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS