Agricoltura: la sicurezza s’impara a scuola. Al via il progetto Green Safety

Insegnare la sicurezza nel lavoro agricolo e in quello industriale conseguente, quale migliore istituzione se non la scuola? Frutto di un complesso accordo interministeriale, ha preso il via la nuova edizione del Green Safety, importante evento nel mondo della formazione scolastica e della tutela nei luoghi di lavoro nel settore agricolo. Vediamo dunque quali sono i principali termini dell’iniziativa, e in che modo si applicherà in via concreta l’accordo di collaborazione.


In particolare, l’evento punta a organizzare e supportare corsi di formazione in materia di sicurezza sul lavoro, sicurezza delle macchine (con particolare riferimento ai trattori agricoli o forestali e alle macchine agricole o forestali), nonchè l’addestramento alla guida dei trattori agricoli o forestali, da parte degli studenti degli Istituti tecnici agrari e degli Istituti professionali ad indirizzo agrario.

In maniera più specifica, l’accordo rende noto come le attività prevedano un nuovo ciclo di corsi di formazione nelle scuole di settore già coinvolte dal progetto nell’anno scolastico 2011 / 2012, e l’estensione delle attività previste nell’accordo anche ad altri istituti scolastici ad indirizzo agrario in varie regioni e province autonome, individuate dal Comitato tecnico scientifico.

Le docenze dei corsi di formazione saranno svolte da esperti del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e dell’Inail, con la collaborazione di esperti indicati dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e del gruppo di lavoro agricoltura del Coordinamento tecnico delle Regioni, con il supporto dei tecnici degli Istituti scolastici coinvolti nel progetto o di altri Enti o Istituzioni pubbliche competenti nelle relative materie.

Al termine dei corsi di formazione è previsto il rilascio dell’Abilitazione alla Guida delle Macchine Agricole. Per quanto attiene le altre caratteristiche dell’accordo, l’intesa è valida per tre anni ed è suscettibile di essere rinnovata alla scadenza, estendendo così i benefici nei confronti degli studenti e degli istituti scolastici.



 

 

 

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS