Addobbi al naturale: così l’albero di Natale diventa green

Frutta, pasta, biscotti e peperoncini: ecco gli addobbi eco-friendly che renderanno indimenticabile il nostro abete

Quello dell’Immacolata è tradizionalmente il giorno deputato alla preparazione dell’albero di Natale. Ma come allestirlo? I più scenografici non rinunceranno certo alle luminarie a intermittenza o alle ampie sfere luccicanti, ma chi ha in mente (o a cuore) di curarsi un po’ di più dell’ambiente che lo circonda, può optare per gli addobbi al naturale.


addobbi al naturale

image by Grandpa

Secondo una recente ricerca realizzata dalla Coldiretti e da Ixè, nella giornata di ieri quasi 9 italiani su 10 (pari all’87% del campione) hanno allestito l’albero di Natale dentro o fuori casa. Una percentuale in aumento del 3% rispetto all’anno scorso, che certifica – secondo Coldiretti – un ritrovato clima di fiducia. Ma attenzione perché in pochi hanno acquistato o acquisteranno un albero completamente nuovo e solo il 14% sceglierà un abete vero rivolgendosi a uno dei vivai o dei fiorai della zona. Con una spesa media stimata dalla Coldiretti in 32 euro. Una cifra abbastanza contenuta, legata alla preferenza per un albero non troppo alto (inferiore al metro e mezzo), che risulti più facile da trasportare e da sistemare in casa.

Ma per rendere più green il nostro Natale, è possibile fare di più. La scelta degli addobbi è, infatti, tutt’altro che secondaria e se – come già detto in un precedente articolo – l’albero sintetico impiega più di 200 anni a degradarsi nell’ambiente, anche le palle e gli addobbi di plastica che solitamente attacchiamo ai rami dell’abete, non possono essere considerati eco-friendly. Da qui il suggerimento della Coldiretti di ricorrere agli addobbi al naturale che rimandano alla tradizione del passato, senza rinunciare alla creatività. Mele, limoni, arance, mandarini e Kiwi potranno essere tranquillamente adoperati in sostituzione delle solite sfere, facendo passare un filo al centro del frutto dove risulta meno polposo. Non solo: per rendere ancora più vivace l’albero, si potranno colorare delle pigne o appendere peperoncini rossi. E i più creativi potranno inanellare collane di pasta a mo’ di festoni e completare il tutto con biscotti fatti in casa e frutta secca.




CATEGORIES
Share This

COMMENTS