Accordo Fiat-Politecnico Torino-Windsor, fabbrica nell’università

E’ stato raggiunto un accordo tra il Politecnico di Torino, l’Università Windsor del Canada e il gruppo automobilistico Fiat-Chrysler, su un rapporto di collaborazione, che prevede l’istituzione del corso in Ingegneria dell’ Autoveicolo.

L’accordo consente di rinnovare al 2014 il corso di Ingegneria dell’Autoveicolo, istituito negli anni Novanta e che ha consentito a molti studenti di potere specializzarsi nel campo automobilistico.

Secondo i termini dell’accordo, le due università collaboreranno, attraverso un interscambio di studenti, che consentirà a ciascuna università di mandare nell’altra fino a 50 studenti all’anno, per un periodo tra 12 e 18 mesi. Gli studenti così potranno effettuare un’esperienza preziosa di studio all’estero.

La preparazione sarà tecnica, linguistica, con la padronanza delle lingue straniere, e lavorativa, in quanto Fiat-Chrysler s’impegna a sostenere finanziariamente e con la formazione dei suoi manager i giovani laureandi del corso.

Un accordo che dovrebbe fungere da esempio per il tanto agognato legame tra università e mondo del lavoro, pressoché inesistente in Italia, e alla base del non corretto funzionamento del mercato del lavoro.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)