Accademia Belle Arti Torino: lavoro per assistenti

L’Accademia di Belle Arti di Torino cerca assistenti: candidature entro il 12 settembre, ecco il bando

Nuove opportunità di lavoro nei musei in Piemonte. L’Accademia Albertina delle Belle Arti di Torino ha indetto un concorso, per titoli ed esami, per la formazione di una graduatoria di idonei al profilo professionale di assistente da utilizzare per l’eventuale copertura di posti temporaneamente disponibili. Vediamo quali sono i requisiti di ammissione, le prove d’esame previste e le modalità di partecipazione al concorso per assistenti indetto dall’ Accademia Belle Arti Torino.


Concorso Accademia Belle Arti Torino: requisiti di ammissione

Accademia Belle Arti TorinoPer l’ammissione alla selezione sono richiesti i seguenti requisiti: -possedere il diploma di scuola secondaria superiore che consenta l’accesso agli studi universitari. Specifici diplomi possono essere previsti in relazione alle posizioni da coprire

-avere età non inferiore agli anni 18 e non superiore all’età prevista per il collocamento a riposo d’ufficio

-essere cittadini italiani o di uno Stato membro dell’Unione Europea o cittadini di Paesi terzi e titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria

-idoneità fisica all’impiego

-godimento dei diritti civili e politici

– assenza di situazioni di incompatibilità previste dalla normativa vigente

-non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una pubblica amministrazione

Accademia Belle Arti Torino: prove d’esame

Le prove d’esame consisteranno in una prova pratica e in un colloquio. La prova pratica consisterà in una verifica intesa a valutare la capacità operativa su postazioni informatiche con particolare riferimento alla conoscenza dei programmi più comuni e più diffusi, alla conoscenza di internet e dei programmi di gestione della posta elettronica. La prova orale, invece,  verterà sui seguenti argomenti: elementi di diritto amministrativo (in particolare i principi dell’attività amministrativa, L. 241/90 e s.m. e i.; L. 165/01 e s.m. e i.; la responsabilità dei dipendenti pubblici; il D.P.R. n. 445/00); ordinamento amministrativo e didattico delle Accademie di Belle Arti (Legge 21/12/1999, n° 508; D.P.R. 28/02/2003 n° 132; D.P.R. 08/07/2005 n° 212; Statuto dell’Accademia di Belle Arti di Torino; regolamento di amministrazione, finanza e contabilità dell’Accademia; C.C.N.L comparto AFAM del 16/02/2005 e del 04/08/2010).

Accademia Belle Arti Torino: modalità di partecipazione

La domanda di partecipazione, redatta in carta semplice utilizzando esclusivamente lo schema allegato al bando, deve essere presentata entro il 12 settembre 2016. Il documento può essere presentato direttamente all’Ufficio Protocollo dell’Accademia o inviato con raccomandata A/R. Per maggiori informazioni, consultare il bando di concorso Accademia Belle Arti Torino per assistenti.

Inoltre ti consiglio:

#1 – Se cerchi un nuovo lavoro, ecco per te il Kit Lavorare Sempre, garantito da Bianco Lavoro per qualità ed efficacia!

#2 – Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati sulla nostra job board Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito)




CATEGORIES
Share This

COMMENTS