20 Maggio: festa delle mamme che lavorano

Venerdì 20 maggio, arriva la “festa delle mamme che lavorano”, l’iniziativa è promossa dalla Stampa e dal Corriere della Sera a favore dell’occupazione femminile. L’iniziativa in Italia è ormai alla diciassettesima edizione.

La manifestazione ha un significato simbolico e consiste nel portare i figli nei luoghi di lavoro in quella giornata, organizzando e promuovendo incontri, spettacoli, cacce al tesoro, proiezioni, laboratori, mostre.

Lo scorso anno la festa ha ottenuto centoventi adesioni di aziende, studi professionali, istituzioni pubbliche e private La presenza dei bambini sui luoghi di lavoro creerà un po’ di caos, ma porterà una ventata di allegria.

Ciascuna azienda gestirà in modo autonomo questa iniziativa, mentre i due quotidiani la promuoveranno con articoli e segnalazioni. La presenza dei bambini sui luoghi di lavoro vuole testimoniare l’importanza della maternità e l’urgenza di conciliare vita e lavoro.

Quest’anno la festa acquista un particolare valore, perché l’occupazione femminile è scesa sotto il 46% e le donne trovano nella maggior parte dei casi lavori temporanei e dequalificati.

La situazione nel presente vede la donna in forte difficoltà nella gestione del suo doppio ruolo di madre e donna che lavora, soprattutto per la scarsa presenza di servizi a sostegno della maternità . Le adesioni vanno inviate all’indirizzo email: tuttolavoro@lastampa.it.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)