10 motivi per cui i dipendenti si lamentano sempre

Stipendio basso, riunioni e mail a valanga ma anche ufficio brutto, macchinetta del caffè rotta e colleghi ficcanaso. Ecco di cosa i dipendenti si lamentano

Conoscere i motivi per cui i dipendenti si lamentano sempre è importante per evitare che non siano felici al lavoro ma di conseguenza anche per preservare un buon clima aziendale, mantenere alto il morale, il livello di soddisfazione sul posto di lavoro e la motivazione del personale.


image by PathDoc

La vita d’ufficio o in genere sul posto di lavoro, a contatto con colleghi più o meno simpatici e con un capo più o meno dispotico, non è facile si sa. E considerando le numerose ore che si passano fuori casa, lo stress è sempre in agguato e la lamentela pronta dietro l’angolo. Ma quali sono i motivi per cui i dipendenti di solito si lamentano al lavoro? Vediamo quelli più comuni in questo elenco.

I dipendenti si lamentano: ecco quando e perché

1. Lo stipendio è troppo basso

Un motivo che era semplice intuire si trovasse in cima alla lista. È la questione principale di cui discutono e riguardo alla quale chiedono dei cambiamenti. E non c’è dipendente che non si senta ansioso quando decide di chiedere un aumento.

2. Ci sono discriminazioni salariali

I dipendenti si lamentano spesso delle differenze di stipendio che ci sono tra un manager uomo e una donna (gender gap) che occupa la stessa posizione apicale o tra il nuovo ingegnere appena arrivato da un’altra sede e il veterano che è lì già da anni.

3. Il merito non viene riconosciuto

I dipendenti si demoralizzano se la loro opinione non viene ascoltata, se si sentono trasparenti, se nonostante il maggior impegno nel portare a termine i propri incarichi, nessuna gratificazione viene loro riconosciuta né un maggior guadagno economico per premiare il merito guadagnato.

4. In ufficio si fanno favoritismi

Spesso i dipendenti sostengono che alcuni colleghi beneficiano di un rapporto più amichevole con il capo, che hanno più opportunità di carriera, più riguardi nella concessione delle ferie o dei permessi.

5. I carichi di lavoro sono troppo pesanti

I dipendenti si lamentano sempre di carichi di lavoro troppo pesanti e di consegne troppo ravvicinate in rapporto all’impegno richiesto. Si stressano perché a fine giornata non riescono a completare la lista delle cose da fare, le quali vanno a sommarsi inesorabilmente a quelle del giorno successivo.

6. I servizi aziendali e gli strumenti di lavoro sono inadeguati

I dipendenti si lamentano se il cibo alla mensa aziendale non è di qualità e non copre tutte le esigenze, se l’ambiente in cui lavorano non è perfettamente pulito o semplicemente è brutto, se si rompe la macchinetta del caffè “proprio adesso” e se i computer, le stampanti, i fax non funzionano come dovrebbero.

7. La temperatura in ufficio non va mai bene

Se in ufficio fa troppo caldo in estate, in azienda fa troppo freddo in inverno. Per quanto gli ambienti siano climatizzati, la temperatura del proprio posto di lavoro non è mai adeguata alle condizioni atmosferiche.

8. I colleghi sono insopportabili

Parlano a voce alta, sono inopportuni e invadenti ma non si trovano mai quando hai bisogno di loro, fanno commenti spiacevoli, sono ansiosi o insoddisfatti e criticano tutto e tutti. I dipendenti si lamentano quasi sempre delle persone che lavorano al loro fianco.

9. Le riunioni sempre all’ultimo minuto

Anche se è programmata da tempo per i dipendenti “questa riunione oggi non ci voleva proprio”. A maggior ragione se vengono organizzate senza preavviso e si rivelano lunghe e poco concrete. I dipendenti si lamentano anche dello scambio di e-mail a volte davvero inutili che fanno perdere tempo e molto spesso vengono lasciate nel dimenticatoio.

10. Ferie, permessi & Co

Planning delle ferie stravolto dalla collega, periodi di vacanza stabiliti già da tempo o invariati per anni e poi modificati per motivi aziendali, nessun  riposo extra dopo un periodo intenso e stressante di lavoro. Insomma anche il tempo delle vacanze diventa oggetto del contendere e genera lamentele e malumori.




CATEGORIES
Share This

COMMENTS