Servizio INPS Risponde: tanta superficialità e zero risposte

E’ arrivata la risposta tramite il servizio “INPS Risponde” al quesito che avevamo fatto il 13 luglio e di cui parlavamo alcuni giorni fa… la risposta è talmente ridicola e superficiale da dimostrare quanto poco INPS “curi” i propri contribuenti.

A voi giudicare:

Testo del nostro quesito inserito il 13 luglio 2010 nel sistema “INPS Risponde” (http://www.inps.it/newportal/default.aspx?iIDLink=33):

Buongiorno,

la mia richiesta è relativa alla compatibilità tra: richiesta indennità disoccupazione ordinaria e lavoro autonomo con Partita Iva.

 

In particolare su questo vostro materiale informativo:

http://www.Inps.It/doc/pubblicazioni/opuscoli/disoccupazioneordinaria.Pdf

e’ scritto chiaramente: si ha diritto all’Indennità di disoccupazione anche nel caso in cui si svolga un’Attività in proprio di qualsiasi natura purché tale attività sia stata avviata prima della fine del rapporto di lavoro dipendente.


Vorrei quindi avere conferma che questa regola sia sempre valida e che quindi se io oggi sono lavoratore dipendente ed apro partita Iva, in un futuro licenziamento avrò comunque diritto

all’indennità di disoccupazione. Grazie.”


Ci è sembrato un tema molto interessante poiché molti sono convinti che avendo Partita Iva non è possibile chiedere la disoccupazione, invece pare proprio non sia così leggendo bene la normativa.


Risposta di INPS arrivata in data 23 luglio 2010:


Gentile utente,
con riferimento alla sua richiesta INPS.CXXXXXXXXXXXXXXXX4Le
comunichiamo quanto segue:

le condizioni per avere la ds ordsono il licenziamento e lo status di
disoccupato

La ringraziamo per aver utilizzato il servizio INPSRisponde, non esiti a
contattarci per ulteriori richieste.

Considerazioni


Ora, a parte il fatto che chi ha scritto questo testo sarebbe stato bocciato ad un esame di seconda elementare (ebbene si: i punti, le virgole, l’utilizzo di maiuscole e minuscole e le spaziature bisogna saperle usare in seconda elementare…) e che “disoccupazione ordinaria” è stato scritto “ds ord” attaccandoci anche la parola “sono”… peggio di uno scambio di sms tra bambini, entriamo nel merito della risposta e diciamo:

 

Cara INPS, se le condizioni per avere la disoccupazione (la ds come la chiamate voi confidenzialmente) sono il licenziamento e lo status di disoccupato, allora spiegate perchè sul vostro sito e nel vostro materiale informativo (di cui vi ho inviato anche il link) è scritto: `si ha diritto all’Indennità di disoccupazione anche nel caso in cui si svolga un’Attività in proprio di qualsiasi natura purché tale attività sia stata avviata prima della fine del rapporto di lavoro dipendente


Avete letto il quesito o avete risposto superficialmente? E dire che avete avuto dieci giorni per dare questa risposta!!!

Per fortuna una nota positiva: abbiamo contattato INPS al numero verde 803.164 e (non dopo poche attese ed estenuanti menu di selezione) abbiamo parlato con una signora che ci ha confermato quanto scritto nel link che abbiamo inviato: Si, chi ha una attività in proprio e contemporaneamente un lavoro dipendente, al licenziamento dal lavoro dipendente avrà comunque diritto alla disoccupazione anche mantenendo il lavoro autonomo con partita iva.

La signora si è anche fatta due risate leggendo la risposta buffa che abbiamo avuto dai suoi colleghi.

Peccato però aver potuto avere questa risposta solo al telefono e non per e-mail, niente di scritto.

Peccato anche che la signora non abbia saputo fornirci gli estremi della normativa, ma forse chiediamo troppo….

La virtuosità di un ente pubblico si misura anche dalla comunicazione con il cittadino, e ricevere risposte sgrammaticate, superficiali ed evasive fa sentire il cittadino stesso poco importante e non meritevole di attenzione! Forse Brunetta dovrebbe concentrarsi di più su preparazione e capacità di comunicare da parte dei dipendenti pubblici invece che del loro “assenteismo”

Vota questo contenuto

Autore: 

Giornalista specializzato in tematiche del lavoro e dell'occupazione

    Seguimi sui social network:
  • facebook
  • googleplus
  • linkedin
  • skype
Fai "Mi Piace" per seguirci su Facebook, non te ne pentirai!