Bianco Lavoro

news, orientamento ed offerte di lavoro

Gio04172014

Last updateGio, 17 Apr 2014 5pm

Lavoro usurante, pronto decreto per anticipare pensione di 3 anni




Se pensi che questo contenuto possa interessare anche
i tuoi amici, condividilo:




OkNotizie

uslavIl Ministro del Welfare, Maurizio Sacconi, ha fatto approvare in Consiglio dei Ministri alcune novità di estrema importanza per i cosiddetti lavori usuranti. Trattasi di lavori, riconosciuti come molto faticosi, che prevedono una diversa disciplina, per andare in pensione.

Secondo quanto si apprende dalle novità legislative introdotte dallo schema di decreto, i lavoratori che abbiano svolto lavori usuranti per almeno sette anni sugli ultimi dieci anni di attività lavorativa, potranno andare in pensione con tre anni di anticipo, rispetto agli altri e, se trattasi di pensione di anzianità, con tre punti in meno degli altri; in quest’ultimo caso, si tratta della nota somma tra età anagrafica e anni contributivi, al momento della richiesta della pensione, che periodicamente danno una somma maggiore, con un limite minimo crescente di età e di contributi da versare.



Quanto ai lavori usuranti, vi rientrano quelli già indicati nel decreto Salvi del 1999 e riguarderebbero circa 900 mila lavoratori, secondo la Cisl. Tra questi, i lavoratori che svolgono lavoro notturno per almeno 64 giorni l’anno, chi lavora nelle cave, in galleria, chi conduce mezzi con almeno 9 posti.

A partire dal 2018, per essere considerato in linea con i requisiti di lavoro usurante, bisognerà avere effettuato tali tipi di lavoro per almeno metà della vita lavorativa.


Fai "Mi Piace" per seguirci su Facebook, non te ne pentirai!



Un tuo commento è molto gradito! Puoi commentare come anonimo e senza registrazione (ma in questo caso i moderatori dovranno approvare il tuo commento) oppure (consigliatissimo) accedi con "Facebook" (o anche altri account come google o twitter).

Archivio Commenti

Commenti  

 
#2 Fernando 2011-04-17 10:30
Io sicuramente rientro in questo decreto ........... sempre se riesca a diventare legge. La mia domanda è proprio questa: in quanto tempo si prevede che questo decreto possa essere attuato e possa quindi generare i benefici promessi?
Grazie e complimenti per l'ottimo servizio fornito!
 
 
#1 Antonello 2011-03-04 16:27
Ho compiuto 58 anni a febbraio 2011, in Aprile 2011 maturo 35 anni di contributi. Ho quasi sempre lavorato con turnazioni di 80 notti all'anno(circa 23/24 anni.Sono in C.I.G da tre anni e l'ultimo anno di lavoro non in turno ma come impiegato giornaliero.Rie ntro tra i beneficiari di questa legge avendo già maturato circa 23/24 anni di notturno pur non essendo dentro i fatidici sette degli ultimi dieci anni?Grazie
 

You have no rights to post comments

Licenza Creative Commons

 

Bianco Lavoro utilizza licenza Creative Commons Attribuzione 2.5 Italia License.

 
VAT: 2023373429

 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS